counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ECONOMIA
comunicato stampa

Stop Superbonus aree sismiche, Lega Marche incontra il ministro Giorgetti

2' di lettura
94

“Confermata l’attenzione della Lega alla mitigazione dello stop al superbonus per l’area del cratere sisma. Sostanziali le rassicurazioni avute dal ministro Giancarlo Giorgetti nel corso dell’incontro a cui ha partecipato anche il presidente della Provincia e sindaco di Macerata Sandro Parcaroli.

Come anticipato nell’interlocuzione informale di mercoledì con il collega Marchetti e il capogruppo Marinelli, la declinazione delle norme per il cratere Centroitalia sono in corso di definizione per una misura fondamentale per il completamento della ricostruzione”.

Così il segretario della Lega Marche on. Giorgia Latini a margine dell’incontro al MEF con il ministro Giancarlo Giorgetti in cui sono stati affrontati i temi caldi del superbonus e di alcuni progetti strategici per il territorio nell’ambito della cultura, a partire dal progetto dei teatri monumentali e della pdl “Sferisterio”.

“Il ministro Giorgetti non ha dubbi sull’importanza di progetti e misure volte ad incentivare l’economia e la residenzialità nelle arre terremotate e la provincia di Macerata detiene la maggior percentuale di edifici danneggiati dell’intero cratere – spiega il presidente della Provincia e sindaco di Macerata Sandro Parcaroli cui ha fatto da “spalla tecnica” per l’illustrazione dei progetti culturali l’assessore comunale Katiuscia Cassetta – Ringrazio l’on. Latini per la sollecitudine sua e di tutta la filiera di governo Lega che non fa mai mancare il supporto al territorio. L’economia della cultura è un vero e proprio volano strategico per le Marche e il nostro territorio in particolare. Per questo abbiamo colto l’occasione di rafforzare l’interlocuzione con il ministro Giorgetti sui progetti con al centro lo Sferisterio invitandolo anche alla prima del Macerata Opera Festival”.

“La Lega si concentra sulle risposte nei fatti come dimostra il lavoro fatto con il MIT guidato da Matteo Salvini per sbloccare, dopo decenni, infrastrutture indispensabili per il rilancio dell’entroterra – aggiunge il segretario provinciale di Macerata e vice regionale Luca Buldorini – Un lavoro di squadra con cui risponderemo forte e chiaro anche sul superbonus come abbiamo fatto per tutte le problematiche afferenti al sisma mettendo in atto, già a ridosso della prima scossa 2016, atti normativi risolutivi per l’avvio della ricostruzione massiva”.

“Dalle deroghe sulla formazione delle classi alle nuove norme sui cantieri come Lega stiamo dando un contributo importante da anni al ritorno alla vita delle aree sisma – conclude il capogruppo della Lega in Regione Marche Renzo Marinelli, due terremoti affrontati da sindaco – Ora al lavoro per una norma equa e funzionale perché le pesantissime conseguenze di bilancio create dal superbonus come concepito dal governo PD-M5S non ricadano sulle nostre comunità”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2024 alle 15:56 sul giornale del 29 marzo 2024 - 94 letture






qrcode