counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Il Comune di Comunanza adotta le pigotte Unicef e le regala a tutti i nati del 2023

2' di lettura
114

La festa per la consegna domenica scorsa presso l'Auditorium. Presente anche la Presidente del Comitato Unicef di Ascoli Piceno, Silvana Guardiani, che ha ringraziato il Sindaco Cesaroni per la grande sensibilità dimostrata nei confronti dell'infanzia in difficoltà.

In occasione della Festa del Papà il Comune di Comunanza ha adottato un carico di pigotte, le bambole di pezza simbolo dell’Unicef, che sono state regalate a tutti i bambini nati nel 2023 in seno ad un festoso evento che si è tenuto presso l’auditorium locale al quale hanno partecipato tutti i genitori e i bimbi coinvolti.

Grazie alla sensibilità del Sindaco Alvaro Cesaroni e dell’Assessora Francesca Perugini, il Comune ha infatti aderito al Progetto Unicef “ Per ogni bambino nato un bambino salvato” che consiste nell’adottare, a fronte di una donazione di 20 euro cadauna, tante pigotte quanti sono i neonati del territorio a cui saranno destinate in dono. Si tratta di un gesto doppiamente significativo che fa felici due bambini: quello che riceve fisicamente la bambola di pezza e quello che si trova in pericolo di sopravvivenza da un’altra parte del mondo. Una iniziativa a finalità totalmente benefica che l’ Unicef porta avanti su tutta la penisola e che consente, attraverso le donazioni raccolte, di combattere il grave fenomeno della malnutrizione infantile tramite la distribuzione di Kit salvavita all’infanzia più bisognosa e in situazione di emergenza.

Presenti alla festosa cerimonia, la Presidente del Comitato Provinciale di Ascoli Piceno Silvana Guardiani, insieme alla Segretaria del Comitato e ad una volontaria rappresentante delle “pigottare”, cioè le tante volontarie che in laboratori allestiti presso associazioni, comunità, case di riposo, scuole sparse sul territorio, realizzano, interamente a mano, le Pigotte cucendole con il filo dell’amore e della solidarietà.

“Il Comune di Comunanza ha mostrato una grande sensibilità nei confronti del Progetto ed ha aperto la strada ai Comuni dell’Ascolano che speriamo vorranno aderire, così come stanno facendo numerosi Comuni del Fermano- ha detto la Presidente Unicef Guardiani- Ringraziamo dunque il sindaco Alvaro Cesaroni che ha accolto di buon grado l’iniziativa, comprendendo l’importanza del suo scopo. Un grazie anche a tutte le volontarie che si sono occupate della realizzazione delle Pigotte”.





Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2024 alle 18:34 sul giornale del 27 marzo 2024 - 114 letture






qrcode