counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Potenza Picena: cocaina in auto e in casa, 46enne agli arresti domiciliari

1' di lettura
140

carabinieri

Cocaina in auto e in casa: 46enne finisce ai domiciliari.

Nel pomeriggio di sabato 23 marzo i carabinieri della Stazione di Potenza Picena hanno proceduto al controllo di un’auto di grossa cilindrata alla cui guida vi era un operaio residente nella stessa cittadina che, alla vista dei militari, aveva assunto un atteggiamento particolarmente nervoso e sospetto.

Tale comportamento ha indotto i carabinieri ad approfondire il controllo con una perquisizione personale e veicolare che ha consentito il rinvenimento di sedici dosi termosaldate contenenti cocaina per complessivi otto grammi chiaramente destinata allo spaccio al dettaglio.

La successiva attività di perquisizione, estesa al domicilio dell’operaio, avvalorava ulteriormente la presunta attività di spaccio condotta dall’uomo. Sono stati, infatti, rinvenuti dieci grammi di cocaina, la somma di duecento euro in contanti e materiale destinato al confezionamento delle singole dosi.

Per l'uomo è scattato l’arresto e su disposizione del pubblico ministero di turno Enrico Barbieri è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria di Macerata e in attesa del rito direttissimo previsto per oggi al Tribunale di Macerata. Il 46enne, difeso dall'avvocato Simone Santoro, ha patteggiato a 5 anni ed è tornato in libertà.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2024 alle 18:49 sul giornale del 26 marzo 2024 - 140 letture






qrcode