counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Torna il Festival Letterario Riviera delle Palme: come partecipare

2' di lettura
46

Parte la quarta edizione del Festival Letterario Riviera delle Palme, curato dalla Omnibus Omnes OdV, che ha riscosso un grande successo nella edizione 2023, con la prima fase: quella dell’invito a partecipare a autori e relatori di tutto il territorio nazionale.

Il Festival, che si svolgerà tra settembre e novembre 2024, a San Benedetto del Tronto, proporrà presentazioni di libri e incontri tematici, creando un evento per ogni partecipante. L’organizzazione è della Omnibus Omnes, la direzione artistica a cura di Giampietro De Angelis e la partecipazione gratuita. I temi proposti quest’anno al Festival sono gli stessi della scorsa edizione: il Mare (in tutte le sue declinazioni) e gli Obiettivi Sostenibili ONU. La novità di questa edizione, specificata nel regolamento, è il coinvolgimento dei vincitori del Premio Letterario Internazionale Charles Dickens 2023.

Commenta la Presidente della Omnibus, Raffaella Milandri: “Una piena sinergia fra i nostri eventi e progetti ci permette di diffondere ad ampio raggio un messaggio culturale che abbiamo incentrato sugli Obiettivi Sostenibili e sulla crescita di una sensibilità sociale, promuovendo un futuro migliore per tutti”.

Una ricca occasione culturale per la Riviera: si prevedono eventi di grande interesse sia per la realtà locale che nazionale. Per partecipare basta inviare una email a info@omnibusomnes.org entro il 30 luglio 2024 con la propria proposta, sulla base delle istruzioni del nostro regolamento, di cui si può richiedere via email una copia.

Il direttivo della Omnibus ha voluto nuovamente puntare su due temi attualissimi, in tema con le proprie finalità: il Mare, che coinvolge direttamente il territorio, e che si ricollega alle iniziative già svolte con la celebrazione della Giornata Onu dei Lavoratori Marittimi e con la Giornata Mondiale degli Oceani; l’altro, quello degli Obiettivi Sostenibili ONU, che coinvolge moltissimi argomenti, dal consumo responsabile al cambiamento climatico.

La Omnibus Omnes ha già avuto, per iniziative collegate, dal 2015 in poi, il patrocinio ONU Italia – UNRIC, con una intensa attività di partenariato e con l’obiettivo di lavorare all’innalzamento della coscienza sociale attraverso l’informazione, la cultura e l’arte.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2024 alle 16:09 sul giornale del 25 marzo 2024 - 46 letture






qrcode