counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: tifoso aggredisce l'arbitro alla gara di basket giovanile, rissa sfiorata

1' di lettura
186

Grave episodio di violenza venerdì pomeriggio nella palestra dell’Ipsia di Senigallia durante la gara di basket under 14 tra Senigallia e Montegranaro.

Gli animi si sono accesi a pochi minuti dal termine, con i padroni di casa in netto vantaggio, quando un giocatore del Montegranaro è stato espulso dopo aver commesso il quinto fallo. Il cestista 14enne ha avuto un gesto di rabbia e ha dato un calcio alla panchina; uno dei due arbitri, 18enne di Fano, lo ha quindi invitato ad abbandonare il campo. A quel punto un tifoso fermano è entrato in campo, si è avvicinato all'arbitro e lo avrebbe colpito con una manata. L'allenatore della squadra ospite è subito intervenuto, insieme ad altri dirigenti, per bloccare l’aggressore. L’arbitro picchiato si è rifugiato negli spogliatoi e dopo un confronto con i superiori ha sospeso la partita.

In serata sono arrivate le scuse sui social della Sutor Basket Montegranaro: "Siamo venuti a conoscenza di un fatto gravissimo successo durante una partita di una nostra squadra giovanile. Ci scusiamo in primis con l’arbitro e con tutti quelli che erano presenti. Siamo molto dispiaciuti, senza parole. Vogliamo condannare apertamente e prendere le distanze da questo comportamento che è estraneo ai nostri valori. Stiamo valutando come gestire internamente la questione per tutelare i nostri ragazzi".



Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2024 alle 10:53 sul giornale del 25 marzo 2024 - 186 letture






qrcode