counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Ancona: Nascondeva droga in casa, nei guai uno spacciatore 26enne

2' di lettura
130

In data 22 marzo 2024, gli investigatori di questa Squadra Mobile - Sezione Antidroga, a seguito di attività info-investigativa svolta in questo Capoluogo, finalizzata alla repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope, procedevano ad una perquisizione personale e domiciliare a carico di un italiano di 26 anni, già conosciuto per precedenti di polizia in materia di droga.

L’attività investigativa e di osservazione dei poliziotti aveva permesso di capire che il giovane spacciatore era da tempo attivo nell’attività di cessione della droga a giovani coetanei anconetani.

Ieri pomeriggio, al fine di dare riscontro oggettivo a quanto appreso durante l’attività investigativa, i poliziotti dell’antidroga della Squadra Mobile dorica effettuavano un servizio di osservazione dinamico che permetteva di agganciare il giovane a bordo della propria autovettura, dopo che lo stesso era sceso dal mezzo e aveva fatto accesso a piedi in una stradina dissestata nella periferia di Ancona.

Una volta raggiunto da questi Operatori, veniva fermato e sottoposto ad una prima perquisizione rinvenendo un piccolo quantitativo di cocaina.

La successiva perquisizione operata presso la sua abitazione, permetteva di rinvenire altro stupefacente e il materiale necessario per il confezionamento e la pesatura della droga.

In tutto gli Agenti gli rinvenivano e sequestravano g. 5 di cocaina, nascosti nel mobile porta televisione della sala e all’interno di una lampada.

In cucina, all’interno di un pensile posizionato sopra il lavello, gli agenti rinvenivano una borsa in stoffa, di piccole dimensioni, all’interno della quale era presente un bilancino elettronico di colore grigio ed un barattolo in vetro trasparente al cui interno era presente un involucro di cellophane contenente g. 5 di hashish.

Dentro un mobiletto del bagno veniva rinvenuta una boccetta in vetro contenente droga in formato oleoso del tipo CBD (cannabinoide) FS, del peso di gr. 7,59 netti.

All’interno di una pattumiera, invece, si rinveniva una busta in plastica alla quale mancavano numerosi ritagli di forma circolare, dalle medesime caratteristiche di forma e colore degli involucri della sostanza stupefacente rinvenuta.

Alla luce di quanto emerso l’uomo veniva deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona ed indagato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2024 alle 16:06 sul giornale del 25 marzo 2024 - 130 letture






qrcode