counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Ancona: Calcio: Recanatese - Ancona termina 2-0. Il ds Micciola annuncia le sue dimissioni

2' di lettura
100

Il derby della 33° giornata del campionato di Serie C, Girone B tra Recanatese e Ancona, che si è disputato sabato 23 marzo alle 17.30 presso lo stadio Nicola Tubaldi di Recanati, termina 2-0.

Dopo una prima parte di gara equilibrata, al 36’ si rompono gli equilibri con la rete del vantaggio dei padroni di casa siglata da Pelamatti. Da qui, il match cambia completamente: i dorici cominciano a perdere la testa e al 44’ restano in dieci per l’espulsione (doppia ammonizione) di Clemente. Dieci minuti di gioco più tardi, nella ripresa, Cioffi rifila uno schiaffo a Raimo e gli viene mostrato il rosso diretto. In undici contro nove, la Recanatese chiude i giochi al 27’ della ripresa con Carpani. L’Ancona resta a quota 34 punti e in zona playout, mentre la Recanatese si porta a -1 proprio dai dorici con 33 lunghezze all’attivo.

Mister Filippi al termine della partita ha dichiarato: "Grande Recanatese, adesso diamo continuità anche in trasferta".

Francesco Micciola, il ds dei biancorossi, decide di lasciare l’Ancona. “Manderò la lettera di dimissioni perché così non si può andare avanti – spiega amareggiato alla fine del derby perso dai dorici sul campo della Recanatese – e mi prendo tutte le responsabilità, metterò al corrente la società. Per quanto mi riguarda, sono da considerarsi irrevocabili, poi sentiremo il Cda cosa ha da dire a riguardo”.

RECANATESE (3-4-2-1): Meli 6; Shiba 6 (19’ st Veltri ng), Ferrante 6, Peretti 6,5; Raimo 6, Carpani 7 (31’ st Fiorini ng), Raparo 6,5 (11’ st Morrone 6), Pelamatti 7; Sbaffo 6,5, Lipari 7 (31’ st Mazia ng); Melchiorri 6,5. A disp.: Mascolo, Allievi, Prisco, Guidobaldi, Rizzo, Ferretti, Ahmetaj. All. Filippi.

ANCONA (4-3-3): Perucchini 7; Clemente 4, Marenco 6, Mondonico 6, Agyemang 5,5 (40’ st Martina ng); Basso 5,5, Gatto 6 (40’ st Paolucci ng), Prezioso 5 (1’ st Barnabà 5); Giampaolo 5 (1’ st Energe 5), Spagnoli 5 (17’ st Vogiatzis), Cioffi 4. A disp.: Vitali, Testagrossa, D’Eramo, Pasini, Radicchio, Moretti. All. Colavitto.

TERNA ARBITRALE: Roberto Lovison di Padova (assistenti Allocco di Alba-Bra e Tomasi di Schio, quarto ufficiale Di Reda di Molfetta).

Reti: pt. 35’ Pelamatti (R); st. 28’ Carpani (R).

Note: spettatori 1.160. Calci d’angolo 6 a 4. Espulso Clemente al 43’ per doppia ammonizione e Cioffi al 54’ per fallo su Raimo. Ammoniti Prezioso, Clemente, Paolucci dalla panchina, Raparo, Shiba, Gatto, Mondonico. Recupero: 7’ (2’+5’).



Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2024 alle 11:02 sul giornale del 25 marzo 2024 - 100 letture






qrcode