counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Ciccioli (FDI): “I vertici della TeamSystem ritornino sui loro passi e non lascino l’hub aziendale a Jesi. Le richieste dei 300 lavoratori meritano la giusta attenzione”

1' di lettura
138

Carlo Ciccioli

“Occorre che la TeamSystem ripensi alla volontà di lasciare l’hub a Jesi per trasferire tutto il personale al quartier generale a Pesaro. Non è pensabile che famiglie intere si allontanino tra loro e abbiano un aggravio di costi per il trasferimento. Altrimenti, si dia corso a un potenziamento dello smart working. Le richieste proposte dagli stessi 300 lavoratori sono assolutamente comprensibili e legittime.

Mi auguro si possa arrivare a una risoluzione di questa vertenza in tempi brevi. Soprattutto perché stiamo parlando di un’azienda che gode di un ottimo stato di salute sia a livello patrimoniale che per competenze e clientela. Lo jesino è un territorio che ha all’attivo numerose crisi industriali negli ultimi anni, una su tutte la vertenza Caterpillar, e non può permettersi un ulteriore impoverimento del tessuto imprenditoriale. Tanto più gli sforzi concreti e tangibili della Regione Marche a guida centrodestra in termini di potenziamento delle infrastrutture e di rinascita del vicino Interporto con l’approdo di Amazon.

La nostra attenzione è massima e sono pronto a compiere i passi necessari per affiancare i lavoratori, i sindacati e l’Amministrazione comunale di Jesi per arrivare a una positiva risoluzione, andando nella direzione delle legittime richieste avanzate dai 300 dipendenti della TeamSystem”. Queste le dichiarazioni del consigliere di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Carlo Ciccioli, a seguito del massiccio sciopero che ha coinvolti i dipendenti di Jesi della TeamSystem.



Carlo Ciccioli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2024 alle 10:54 sul giornale del 22 marzo 2024 - 138 letture


Carlo Ciccioli




qrcode