counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Farmaco Baqsimi, Saltamartini: Regione sta attivando processo per far avere gratuitamente ai diabetici marchigiani il farmaco

2' di lettura
66

Il Vice Presidente della Regione Marche, Filippo Saltamartini, in Aula nella seduta del Consiglio regionale è intervenuto, in risposta alla consigliera del Pd Manuela Bora, in merito al farmaco Baqsimi per i pazienti diabetici, che dallo scorso ottobre, su decisione dell'AIFA, non rientra più in fascia A, rimborsabile.

L'Assessore alla Sanità ha spiegato di essersi fatto portavoce della problematica in sede di Conferenza Stato Regioni "dove ho insistito perché il farmaco possa tornare presto ad essere gratuito per i pazienti diabetici".

Nel frattempo ha ricordato che, grazie anche all'interessamento del consigliere regionale Marco Marinangeli (Lega) sono stati messi a bilancio 20 mila euro per la Federazione Regionale Associazioni di tutela dei diritti dei diabetici marchigiani, in modo da sopperire alle difficoltà di questi pazienti e mettere il farmaco salvavita a disposizione delle scuole marchigiane per gli studenti affetti da diabete di tipo 1.

Un impegno, quello della Regione nei confronti dei bambini diabetici, in quanto il farmaco, essendo l'unica formulazione in spray nasale esistente in commercio, risulta particolarmente indicato per i bambini proprio grazie alla semplicità nella somministrazione (non invasiva).

Inoltre, la Regione sta attivando un processo per far avere gratuitamente ai diabetici marchigiani il farmaco: gli assistiti, affetti da Diabete di tipo 1, potranno rivolgersi allo specialista del Centro Diabetologico di riferimento il quale, a seguito di specifica valutazione di appropriatezza clinica, provvederà alla prescrizione del farmaco salvavita Baqsimi. L’assistito potrà ritirare il farmaco presso le farmacie convenzionate nell’ambito della Distribuzione Per Conto (DPC).Nelle Marche nel 2023 sono state distribuite quasi 1100 confezioni a 721 assistiti. Si consideri che sono circa 300 i bambini/ragazzi con meno di 18 anni che soffrono di diabete nelle March



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2024 alle 09:57 sul giornale del 21 marzo 2024 - 66 letture






qrcode