counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Svolta nell’area del Terminal Intermodale DPA all’Interporto: rrivato il primo treno con materiali per l’infrastruttura ferroviaria

1' di lettura
172

Svolta storica per Interporto di Jesi grazie a DPA Logistica: dall’Officina Nazionale Armamento di Pontassieve di Rete Ferroviaria Italiana - RFI (Gruppo FS Italiane) è arrivato lunedì al Terminal Intermodale di DPA il primo treno con 36 scambi ferroviari.

Un’operazione di rilevanza strategica per il futuro della logistica del Centro Italia, che suggella il percorso tra la stessa Società dorica di logistica e RFI, allo scopo di realizzare, proprio al Terminal Intermodale di DPA, un HUB per deposito di materiali per l’infrastruttura ferroviaria. Un’operazione che permette di togliere dalle strade 36 tir e di promuovere in sinergia obiettivi comuni di sostenibilità ambientale e sociale.

L’arrivo di questo treno al Terminal Intermodale, acquisito da DPA secondo la formula Rent To Buy nel 2018 ed acquistato definitivamente nel 2021, rappresenta un tassello di assoluta rilevanza per le Marche e per l’intero sistema logistico regionale ed interregionale. Riconoscendone la centralità e la posizione strategica, Rete Ferroviaria Italiana ha preso in locazione un’area specifica del Terminal di DPA per realizzare il primo HUB in Italia destinato a deposito di materiali per la manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria.

Alla fondamentale attività per cui il Terminal è predisposta, ovvero l’arrivo e la partenza di treni con carico e scarico di merci sui sei binari esistenti di proprietà di DPA, si affianca questo ulteriore segmento di attività, che consolida la collaborazione strategica tra DPA e RFI e potrà offrire grandi opportunità a tutto il territorio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2024 alle 18:42 sul giornale del 19 marzo 2024 - 172 letture






qrcode