counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Mangialardi sulla Moncaro: "No alle polemiche sterili, ma difendere l'occupazione"

1' di lettura
76

Maurizio Mangialardi

Sto seguendo con grande attenzione la complessa vicenda Moncaro, rispetto alla quale ho letto in questi giorni molti commenti che reputo non tutti opportuni: in particolare, non ritengo utile - specialmente in questa fase - intervenire su vicende e dinamiche che sono e devono rimanere interne e gestite autonomamente dalla dirigenza.

Da parte mia, voglio innanzitutto dire grazie alla cooperativa agricola Terre Cortesi Moncaro che da 60 anni rappresenta una assoluta eccellenza, volano di sviluppo economico e occupazione.

Gli effetti nefasti del cambiamento climatico e della peronospora hanno causato lo scorso anno un gravo calo della produzione vinicola con una conseguente contrazione delle vendite, dell'export e dei ricavi. La vendemmia 2023 ha registrato nelle Marche risultati molto deludenti dal punto di vista della quantità: è stato addirittura dichiarato lo stato di calamità con danni stimati per oltre 60 milioni di euro.

Non c'è bisogno oggi di polemiche sterili contro una benemerita società cooperativa, ma piuttosto di difendere da una parte l'occupazione, garantendo il lavoro dei tanti operatori impiegati nel settore, e dall'altra la redditività e la solidità economico-finanziarie delle aziende vitivinicole.

Regione Marche dovrebbe aprire da subito un tavolo di confronto, instaurando un dialogo positivo con i portatori di interesse al fine di individuare azioni efficaci, attivando i fondi necessari per tutelare e rilanciare la produzione.

Lasciamo fuori i veleni della campagna elettorale per le elezioni europee e occupiamoci seriamente di risolvere i problemi.



Maurizio Mangialardi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2024 alle 16:39 sul giornale del 18 marzo 2024 - 76 letture






qrcode