counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: Entra nell'immobile dato in affitto, 85enne denunciato per violazione di domicilio

1' di lettura
204

commissariato polizia Jesi

Nella giornata di venerdì al termine di una breve indagine, personale Volanti del Commissariato di Jesi, ha denunciato un uomo 85enne per il reato di violazione di domicilio.

Il 21 febbraio scorso, la vittima sporgeva querela in Commissariato in merito ad una presunta violazione di domicilio. L’uomo, raccontava di essere titolare di un’ex azienda (autosalone) chiusa nel dicembre 2023 ed ubicata in un immobile preso in locazione. La mattina del 12 febbraio transitando davanti a tale azienda, si accorgeva che l’insegna non c'era più. Parcheggiata l’auto, e fatto accesso nella struttura, tentava invano di cercare l’insegna. Da qui la denuncia.

Gli accertamenti investigativi, hanno consentito di verificare i frames video delle telecamere ubicate nel circondario, accertando che a far ingresso nella struttura, il giorno 11 febbraio, era stato il proprietario dell’immobile il quale, munito di scala ed attrezzi aveva rimosso l’insegna non riuscendovi. Sempre grazie alla visione delle immagini, si appurava che il giorno dopo l’uomo tornava nell’azienda riuscendo, stavolta, a rimuoverla adagiandola per terra.

Il 20 febbraio, non pago di ciò, il proprietario dell’immobile, s’introduceva di nuovo nel locale provvedendo a pitturare la porzione di muro prima coperta dall’insegna. L’uomo di fronte alla vittima, forniva risposte spocchiose rivendicando d’esser lui il proprietario, sebbene avesse dato in locazione l’immobile, e che era legittimato a fare quello che voleva e quando voleva. L’85enne, convocato in Commissariato, alla luce degli elementi indiziari raccolti, è stato denunciato per violazione di domicilio.



commissariato polizia Jesi

Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2024 alle 14:56 sul giornale del 18 marzo 2024 - 204 letture






qrcode