counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Senigallia: La Sala Consiliare diventa il set per un docufilm su Dante Alighieri e Senigallia

2' di lettura
92

Giovedì mattina la sala consiliare “Giuseppe Orciari” di Senigallia è diventata, per un’ora il set per la registrazione di un docufilm che, prendendo spunto dai versi del sommo poeta Dante Alighieri e della sua opera omnia La Divina Commedia, ha consentito alle studentesse e agli studenti della classe 4^DL del Liceo linguistico Medi della nostra città di dialogare con le massime istituzioni politiche della città: il Sindaco Massimo Olivetti e il Presidente del Consiglio comunale Massimo Bello.

Grazie al coordinamento del Prof. Luigi Mossuto, docente di discipline letterarie presso il Liceo Medi Senigallia, ha preso vita il progetto PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento), che vede impegnata i giovani e le giovani della 4^ classe del Liceo linguistico nella registrazione di un documentario-film che, prendendo spunto dai versi danteschi, ritrae la fotografia del mondo attuale in relazione al mondo, nel quale visse Dante e, soprattutto, analizza parte del contenuto della Divina Commedia correlandolo alla società attuale, a cominciare dal rapporto della comunità con gli organi di governo di un territorio. La realizzazione del docufilm è stata possibile grazie ad un importante contributo della Società Dante Alighieri, con la partecipazione e la collaborazione di regista di livello nazionale, Lamberto Lambertini, supportato da straordinari operatori, che lo assistono alla produzione della pellicola.

Gli studenti e le studentesse del Liceo linguistico, accompagnati dalla troupe nei luoghi più importanti della città, hanno questa mattina incontrato in sala consiliare il Sindaco Olivetti e il Presidente Bello, ai quali hanno rivolto alcune domande sull’importanza della politica per Dante, su alcuni passaggi della divina Commedia e le loro relazioni con Senigallia, sul rapporto delle istituzioni con la comunità, sull’importanza del coinvolgimento dei giovani nella vita politica e di cosa può fare la politica per i giovani.

“Un particolare ringraziamento – hanno detto il sindaco Olivetti e il Presidente Bello - alla Società Dante Alighieri, che ha sedi in tutto il mondo, alle studentesse e agli studenti della classe 4^DL del Liceo linguistico, e al loro docente, per questa brillante iniziativa educativa, che li coinvolge. Una straordinaria esperienza di crescita culturale e formativa, che li accompagnerà nel loro percorso di crescita e di studio.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2024 alle 12:46 sul giornale del 15 marzo 2024 - 92 letture






qrcode