counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Piane di Montegiorgio: giovane investito sul marciapiede mentre aspettava il pullman, soccorso dall'eliambulanza

2' di lettura
146

Si presume che la donna alla guida dell'auto che ha causato l'incidente sia stata vittima di un malore.

Montegiorgio. Oggi pomeriggio intorno alle ore 14,,00, davanti al Ristorante Oscar e Amorina a Piane di Montegiorgio è stato investito un ragazzo di circa 20 anni mentre si trovava con un amico sul marciapiede in attesa del pullman che l’avrebbe riportato al centro Sai ( Sistema Accoglienza e Integrazione) di Piane di Falerone di cui è ospite. Sul posto sono arrivati subito i soccorsi prestati dai militi della Ambulanza e Automedica della Croce gialla Montegranaro che hanno ritenuto di chiedere anche l’intervento dell’Eliambulanza, atterrata di li a poco nello spazio parcheggi del Ristorante.
Il ragazzo investito, pur rimanendo sempre cosciente, giaceva a terra lamentando dolori in varie parti del corpo che facevano presumere fratture ossee di cui ora si stanno occupando i sanitari del nosocomio regionale.
Da una prima ricostruzione dell’accaduto a cura di alcuni presenti sul luogo dell’incidente, che ora però dovrà trovare riscontro dagli accertamenti dei Carabinieri di Montegiorgio intervenuti sul posto che se ne stanno occupando, ad investire il giovane sarebbe stata una Fiat Tipo che procedeva in direzione mare- monti, guidata da una anziana che probabilmente non si è neppure accorta dell’accaduto in quanto non si è fermata per prestare soccorso. Versione che sarebbe avvalorata dal fatto che, a distanza di una decina di minuti, la stessa auto sia finita contro una recinzione mentre transitava nel territorio di Piane di Falerone. La dinamica del doppio incidente che ha coinvolto la stessa auto a distanza di pochi kilometri, farebbe ipotizzare che la donna, residente in un paese dell’entroterra, e subito trasportata al Murri di Fermo per accertamenti e cure, possa aver avuto un malore mentre si trovava alla guida.
L'incidente lungo la strada Faleriense Ovest, sempre molto frequentata, ha provocato rallentamenti al traffico, ripreso a scorrere solo dopo che il giovane è stato caricato sull'eliambulanza ripartita alla volta dell'Ospedale di Torrette.



Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2024 alle 18:16 sul giornale del 14 marzo 2024 - 146 letture






qrcode