counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Fiamme Gialle: il Comandante Regionale Marche in visita al Comando Provinciale di Ancona

2' di lettura
84

Nella giornata odierna, il Comandante Regionale Marche della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Alessandro Barbera, si è recato in visita ispettiva al Comando Provinciale di Ancona.

L’autorità regionale, dalla quale dipendono tutti i Reparti della Guardia di Finanza delle Marche, è stata accolta con gli onori di rito dal Comandante Provinciale di Ancona, Generale di Brigata Carlo Vita, ed ha incontrato una rappresentanza di ufficiali, ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri in servizio nello stesso Comando Provinciale, oltre che al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria alla sede, al Gruppo di Ancona, alle Compagnie di Jesi e Falconara Marittima e alle Tenenze di Fabriano, Osimo e Senigallia.

Nell’occasione il Comandante Regionale Marche ha consegnato, ai militari distintisi nell’esecuzione di rilevanti operazioni di servizio i brevetti relativi alle “ricompense di ordine morale” nonché quelli inerenti alla concessione della “medaglia militare al merito di Lungo Comando” e delle “croci per anzianità di servizio”, decorazioni con cui vengono insigniti i finanzieri meritevoli che hanno ricoperto incarichi di comando per oltre dieci anni o hanno maturato una anzianità di servizio di sedici anni.

Successivamente, all’Alto Ufficiale è stata illustrata dal Comandante Provinciale la situazione socio-economica del territorio anconetano, le attività operative svolte dalle Fiamme Gialle nella provincia dorica e le principali operazioni di servizio in corso.

Il focus è stato incentrato sulle attività di controllo a tutela dei distretti industriali e a contrasto delle frodi in materia di oli minerali, bonus edilizi - PNRR e sulle indagini patrimoniali a contrasto della criminalità economica.

Il Generale Barbera ha espresso parole di apprezzamento per l’impegno profuso dalle Fiamme Gialle anconetane nello svolgimento dei molteplici e complessi compiti istituzionali. L’Autorità ha, inoltre, esortato i finanzieri del Comando Provinciale di Ancona "a proseguire con il massimo impegno nell’azione di contrasto all’evasione, all’elusione e alle frodi fiscali, agli illeciti in materia di spesa pubblica e ai tentativi di infiltrazione della criminalità nell’economia sana, rimarcando come il ruolo della Guardia di Finanza sia fondamentale per assicurare il presidio di interessi di vitale importanza per la sicurezza, lo sviluppo e il benessere del nostro Paese", poiché sottrae risorse all’erario, minando gli interessi degli stessi lavoratori.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2024 alle 15:55 sul giornale del 13 marzo 2024 - 84 letture






qrcode