counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Urbania, furto al supermercato, quarantacinquenne inseguito e arrestato dai carabinieri

1' di lettura
1592

Arrestato in flagranza di reato un quarantacinquenne, originario della provincia di Trento, con l'accusa di furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Il fatto, avvenuto nei pressi di un supermercato di Urbania, risale a sabato pomeriggio, quando un carabiniere libero dal servizio ha notato l'uomo in questione, già noto alle forze dell'ordine. Incuriosito dal comportamento guardingo dell’uomo, il militare lo ha controllato a distanza e, una volta uscito dal supermercato, senza però averlo visto passare dalla cassa, lo ha notato avvicinarsi velocemente ad una autovettura con un carrello colmo di merce.

Sospettando un furto, il carabiniere si è avvicinato all'uomo, nel frattempo già salito a bordo, qualificandosi come tale. A quel punto però il soggetto è ripartito repentinamente con l’autovettura, mettendo in pericolo il militare che si è visto costretto a lasciarlo andare, ma contestualmente ha avvisato la Centrale Operativa.

Un equipaggio dell’aliquota radiomobile ha quindi, poco dopo, fermato l'auto.

I successivi controlli, hanno permesso di accertare che la merce (alimentari, ma anche super alcolici e prodotti per la persona per un valore complessivo di circa 500 euro) era stata effettivamente sottratta dal supermercato.

L’uomo è stato dunque tratto in arresto, con l'accusa di furto e resistenza a Pubblico Ufficiale, la merce è stata restituita al legittimo proprietario.

Al termine dell’udienza di convalida, tenutasi questa mattina presso il Tribunale di Urbino, il Giudice ha convalidato l’arresto, sottoponendo l’uomo all'obbligo di presentazione presso i Carabinieri.



Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2024 alle 23:39 sul giornale del 11 marzo 2024 - 1592 letture






qrcode