counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Senigallia: 8 Marzo: striscioni all'ospedale e al consultorio per rivendicare i diritti sanitari delle donne

1' di lettura
84

Nel giorno dell'8 marzo le associazioni femministe e per i diritti delle donne sono scese in campo con alcuni messaggi che sono stati scritti su striscioni affissi all'ospedale e al consultorio.

Davanti all'ospedale a campeggiare è stato uno striscione che rivendica le battaglie proprie dei movimenti femmisti, come la libertà delle donna di gestire il proprio corpo, la propria sessualità e anche le gravidanze.

Al Consultorio, presso il Poliambulatorio di via Campo Boario, invece è stato affisso uno striscione in difesa dei consultori stessi. Da mesi alcune associazioni e partiti di sinistra denunciano il progressivo depauperamento delle attività consultoriali (che non riguarda solo Senigallia) dovuto al carenza di personale, per via delle mancate sostituzioni del personale via via fuoriuscito, alla conseguente riduzione delle prestazioni erogate che nel complesso farebbero venir meno la mission per cui i consultori stessi sono nati, ossia la salute della donna, l'educazione sanitaria e sessuale, l'informazione sulle malattie sessualmente trasmissibili e anche l'interruzione volontaria di gravidanza.





Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2024 alle 21:13 sul giornale del 09 marzo 2024 - 84 letture






qrcode