counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

8 marzo, Rossi (Civici Marche): "Servono centri anti violenza diffusi"

1' di lettura
80

In occasione dell'8 marzo e della Festa della Donna, il Consigliere regionale dei Civici Marche, Giacomo Rossi, interviene su alcune importanti tematiche riguardanti la violenza sulle donne

"Oltre a fare gli auguri a tutte le donne - dichiara Rossi - approfitto di questo giorno per porre l'attenzione su alcune misure concrete e necessarie per prevenire il dilagante fenomeno della violenza sulle donne. Oltre alle mimose di oggi o alle simbologie varie del 25 novembre come le scarpe e le panchine rosse, che a poco servono se finalizzate a sé stesse, bisogna da subito lavorare su strumenti concreti come quelli una maggior diffusione dei centri anti violenza, ad oggi presenti in solo pochissime città marchigiane e prevalentemente sulla zona costiera".

"Nella recente risoluzione votata in Consiglio Regionale dal titolo "Recepimento delle linee nazionali e implementazione progetti e azioni di prevenzione e contrasto al fenomeno della violenza contro le donne" al punto sette degli impegni - continua l'esponente dei Civici Marche - ho voluto proprio far inserire la richiesta per l'istituzione di sportelli di ascolto in tutti gli uffici delle Unioni Montane. Infatti, questi centri di importante primo contatto ed ascolto con le vittime, assumono una valenza piena e funzionale nel momento in cui sono diffusi nel Territorio e, quindi, prossimi il più possibile alle vittime di violenza". "Auspichiamo che questo buon proposito si concretizzi prima possibile, affinché le vittime abbiano delle risposte serie e celeri", conclude Rossi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2024 alle 17:05 sul giornale del 09 marzo 2024 - 80 letture






qrcode