counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Porto Recanati: controlli della GDF al mercato, sequestrati in una bancarella 1300 articoli non sicuri

1' di lettura
124

Nell’ambito di un più ampio e specifico piano di interventi, predisposto dal Comando Provinciale di Macerata su tutto il territorio della provincia e finalizzato alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, con particolare riguardo al settore dell’abusivismo commerciale e sicurezza prodotti, i militari della Tenenza di Porto Recanati hanno posto in essere un piano coordinato di interventi a tutela dei consumatori e dei commercianti onesti.

In tale ambito sono stati svolti diversi controlli ai commercianti ambulanti, in occasione del mercato settimanale, al fine di verificare la provenienza e la sicurezza della merce posta in vendita.

Le operazioni si sono soffermate presso la bancarella di un ambulante pakistano dove i militari hanno individuato ben 1.300 articoli di varia natura, tra cui anche diversi adattatori elettrici e prese schuko, tutti privi delle indicazioni di provenienza e mancanti dei requisiti minimi richiesti dal “Codice del Consumo”.

La merce è stata sottoposta a sequestro amministrativo mentre l’ambulante è stato segnalato alla competente CCIAA per l’irrogazione delle sanzioni per la vendita di prodotti privi delle minime indicazioni previste dal predetto provvedimento normativo.

L’operazione di servizio si inserisce in un più ampio dispositivo di controllo a tutela dell’economia legale: contrastare la diffusione di prodotti non conformi rispetto agli standard di sicurezza significa contribuire a garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato competitivo, ove gli operatori economici onesti possano beneficiare di condizioni eque di concorrenza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2024 alle 12:27 sul giornale del 08 marzo 2024 - 124 letture






qrcode