counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: Cocaina nascosta in pacchetti di chewing-gum: arrestato giovane trafficante di droga

1' di lettura
4492

carabinieri

I carabinieri della Stazione di Misano Adriatico e della Sezione Operativa della Compagnia di Riccione hanno arrestato un 18enne, proveniente dall’Est dell’Europa, domiciliato a Gabicce Mare, per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante il servizio di controllo del territorio i militari hanno notato un giovane transitare lungo via San Giovanni in Marignano al volante di un'auto a noleggio. L'atteggiamento nervoso del conducente ha destato sospetti, spingendo i Carabinieri a intervenire.

La perquisizione che ne è seguita ha rivelato una scoperta inaspettata: all'interno di un pacchetto di chewing-gum, oltre alle normali gomme, erano celate un paio dosi di marijuana e nove di cocaina, per un peso complessivo di circa 14 grammi.

Con l'aggravarsi del nervosismo del giovane, i carabinieri hanno esteso la perquisizione al suo domicilio nel comune di Gabicce Mare. Lì, nascosto sotto l'armadio della camera da letto, è emerso un ulteriore e significativo quantitativo di cocaina. Più di 80 grammi, parte dei quali già confezionati in dosi pronte per essere messe in circolazione sul mercato della droga.

Ma non è tutto. Oltre alla droga, i militari hanno rinvenuto un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e una somma di denaro contante pari a oltre 3400 euro, ritenuti proventi dell'attività di spaccio.

Il giovane, un 18enne di origini dell'Est Europa, è stato dichiarato in stato di arresto e trasferito al carcere di Pesaro su disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente. Ma la sua permanenza dietro le sbarre non è destinata a essere breve.

Il Giudice, oltre a convalidare la misura precautelare, ha applicato nei suoi confronti un'ulteriore misura cautelare, confermando così l'entità della sua presunta attività criminale.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2024 alle 23:32 sul giornale del 08 marzo 2024 - 4492 letture






qrcode