counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Jesi: Interporto Marche: iniziati i lavori di ristrutturazione della sede

3' di lettura
212

Interporto Marche Spa ha annunciato l'inizio dei lavori di rinnovamento della propria sede. Questo importante passo rappresenta un fondamentale momento di trasformazione e modernizzazione per l'Interporto, sottolineando l’impegno del Presidente Massimo Stronati e di tutto il Consiglio di Amministrazione nel consolidare e potenziare la propria centralità nel sistema logistico regionale e nazionale.

Dal suo insediamento, il Presidente Massimo Stronati ha intrapreso una serie di iniziative mirate a rilanciare e rinnovare le proprie strutture, inserendole in un più ampio Piano di sviluppo volto a migliorare l'efficienza e la competitività dell’attività intermodale, al fine di creare un polo logistico all’avanguardia, oltre alla ecosostenibilità. Questo progetto di rinnovamento si inserisce pertanto come parte integrante di una visione strategica volta a garantire l'eccellenza operativa e la qualità dei servizi offerti. Prima dell'avvio della progettazione dei lavori, l'Interporto, coadiuvato dal personale tecnico-amministrativo del Provveditorato alle Opere Pubbliche di Ancona, coordinato dall’Ing. Corrado Maria Cipriani, ha condotto un dettagliato rilievo dell'intera area, al fine di valutare le condizioni esistenti e identificare le aree di intervento prioritario. Questa fase preliminare di analisi ha permesso di ottenere una visione completa delle esigenze e delle potenzialità dell'Interporto, orientando così il processo di rinnovamento verso soluzioni mirate ed efficaci.

I lavori di rinnovamento prevedono interventi su varie aree della sede, con l'obiettivo di ottimizzare gli spazi, migliorare l'accessibilità e l'efficienza degli impianti, nonché implementare tecnologie finalizzate ad una gestione più intelligente e sostenibile delle risorse, nell’ottica di sostenere la competitività delle imprese locali ed attrarre investimenti nazionali ed internazionali. L’intervento di manutenzione straordinaria del fabbricato direzionale a destinazione uffici di proprietà dell’Interporto Marche spa è stato concepito dal gruppo di progettazione coordinato dall’’Ing. Filippo Grippa, che provvederà a dirigere personalmente l’intervento, si pone a soddisfare una serie di istanze legate a risolvere il debito manutentivo che ha determinato gli ammaloramenti oggi rilevabili sui prospetti del fabbricato ed alla loro rivisitazione, oltre che all’efficientamento energetico; in particolare il classico intervento di manutenzione che riguarderà l’involucro esterno del fabbricato oggi interessato dalla presenza diffusa di filature, efflorescenze, muffe e distacchi sarà accompagnato dal restyling dei prospetti con il posizionamento di frangisole su quello esposto a SUD OVEST e dal rivestimento dei corpi scala esterni presenti sui prospetti di testata con pannelli di lamiera stirata colorata su cui campeggerà il logo INTERPORTO MARCHE.

L’efficientamento energetico si conseguirà mediante il ricorso alla fonte energetica rinnovabile rappresentata dal Sole ed all’ammodernamento dell’impianto di illuminazione perimetrale dell’edificio: pertanto si realizzerà un impianto fotovoltaico sulla copertura del fabbricato direzionale di potenza pari a 64kW circa ottenuto con n. 125 moduli di potenza pari a 515Wp . il nuovo impianto di illuminazione esterno contribuirà a restituire un’immagine più fresca ed attuale dell’immobile con il posizionamento di proiettori e sistemi lineari a LED a basso consumo, a gestione digitale remota con la possibilità di creare scenari di illuminazione personalizzati, adattandoli alle diverse situazioni, aumentando la visibilità dell’edificio nelle ore notturne rimarcando la centralità dello stesso all’interno del distretto Interporto Marche.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2024 alle 17:16 sul giornale del 07 marzo 2024 - 212 letture






qrcode