counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Fano: Al via Circonomia: il programma di giovedì tra Mario Cucinella e l'intervista a un imbrattatore ecologista

3' di lettura
208

Parte giovedì 7 marzo la lunga carrellata di eventi di Circonomia, il Festival dell’economia circolare e della transizione ecologica, al via con grandi ospiti, tra artisti, giornalisti, attivisti, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e studenti, per dialogare e confrontarsi su temi che sono patrimonio di tutti. Un’occasione unica per mettere in mostra modelli virtuosi e buone pratiche che vedono imprese, associazioni, istituzioni territoriali praticare il nuovo paradigma di uno sviluppo fondato sulla qualità ambientale.

“Fano - dichiara l’assessore alla Cultura e all’Ambiente del Comune, Cora Fattori - ha già una visione lungimirante per il futuro, che parte da una grande attenzione al territorio, perché non esiste economia circolare senza un territorio di riferimento. Fano svolgerà un ruolo sempre più cruciale nella transizione ecologica poiché la sua identità è da tempo caratterizzata da un sistema virtuoso di economia green. Il Festival, attraverso il ricco calendario di eventi e grazie a autorevoli ospiti, offrirà un mix innovativo tra cultura e ambiente, che sono i cardini per superare le sfide future e trasformare l’economia in una grande opportunità per le persone e per il pianeta”.

Il programma di giovedì 7 marzo inizia alle ore 8.30 - Chiesa di Santa Maria del Gonfalone con Aria Fresca ‘Ultima moda’ e si rivolge agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che incontrano e dialogano con ospiti esperti sull’industria della moda: criticità, esempi virtuosi e possibili soluzioni. Coordina Luca Campanelli, partecipano: Olmo Parenti e Matteo Ward, autori della docuserie Junk-Armadi pieni per Sky e Will, Letizia Baldet, fondatrice della piattaforma Clothest*, Alice Zantedeschi e Francesca Pievani, fondatrici di Fili Pari, Niccolò Cipriani, fondatore di Rifò Lab, Francesco Regoli, docente a Scienze UNIVPM, in collegamento Mantas Mikuckas, manager co-fondatore di Vinted. Presenta Leonardo Venturi. A seguire la presentazione del Corso di Laurea in Ingegneria per la sostenibilità industriale e Laurea Magistrale in Green Industrial Engineering Università Politecnica delle Marche, Sede di Pesaro a cura di Michele Germani, direttore del dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche e Gabriele Comodi, coordinatore dei Corsi di Pesaro.

Alle ore 17, nella Chiesa di Santa Maria del Gonfalone, per gli speciali incontri a cura del Circolo culturale Bianchini, appuntamento con “Perché la vernice. Dialogo con un ‘imbrattatore’ ecologista”. Si definiscono disobbedienti civili e attraverso azioni simboliche richiamano l’attenzione sui temi ambientali convinti della bontà dei loro argomenti ovvero sensibilizzare l’opinione pubblica sulla principale minaccia che incombe l’umanità a livello globale. Se ne parlerà a Fano con Simone Ficicchia di Ultima Generazione intervistato da Ilaria Sotis.

Tra gli ospiti più attesi l’architetto e designer Mario Cucinella per il talk “Da Vitruvio alla rigenerazione urbana. L’architettura al tempo della crisi ecologica” (ore 21 - Chiesa di Santa Maria del Gonfalone). Cucinella insieme a Roberta Franceschinelli a Laura Gatti racconterà senso, esperienze e obiettivi del cammino verso un’architettura sostenibile, da Vitruvio ai giorni nostri, interrogandosi sulla relazione tra ambiente e abitare e come prendere spunto dalla natura come fonte di ispirazione per la transizione ecologica.

Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito, (info: circonomiafano.it)

Circonomia Fano è promossa da Comune di Fano, Regione Marche, Fondazione Carifano, Pesaro 2024 Capitale italiana della Cultura e Circonomia con il patrocinio di Rai per la sostenibilità ESG. Main sponsor è Enereco, Gold sponsor Corepla, Wider, Aset, Bcc Fano. Silver sponsor Biorepack, Ricrea, Renco, A.E.S. Distribuzione, Sea Gruppo, Woodenhouses. Media partner sono: Lapresse, Askanews, QN, Il Resto del Carlino, Rai Radio2 M’illumino di meno. In collaborazione con Legambiente, KyotoClub, Symbola, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, Università Politecnica della Marche, Fondazione Teatro della Fortuna, Fano Marine Center, Orchestra Sinfonica Rossini, AzeroCO2, Confindustria Pesaro e Urbino e Ecomondo. L’evento è a cura di EPR Comunicazione, Omnia Comunicazione, Circolo Bianchini, Erica.





Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2024 alle 23:32 sul giornale del 07 marzo 2024 - 208 letture






qrcode