counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Lo sbarco di Prada a Senigallia: il sindaco Olivetti, "Risvolti importanti anche sull'occupazione"

1' di lettura
810

massimo olivetti

"Sapevamo da tempo della volontà del gruppo Prada di investire nel nostro territorio e in particolare della possibilità di acquisire lo stabile ex Ciare e fin da subito siamo stati molto contenti dell'ipotesi che si stava profilando". Ad affermarlo è il sindaco Massimo Olivetti che da alcuni mesi ha seguito l'operazione che ha portato all'acquisto da parte della holding dell'alta moda dell'edificio in Strada Fontenuovo.

Lo stabile era stato recentemente acquistato dalla Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi nel 2021, dopo che la storica azienda produttrice di altoparlanti aveva definitivamente chiuso i battenti nel 2015. Anche se l'idea originaria della Fondazione era quella di realizzarci un centro culturale giovanile, la proprietà ha ritenuto che comunque l'arrivo di Prada avrebbe portato benefici al territorio. Di qui la decisione di vendere lo stabile.

“Per noi è motivo di grande soddisfazione sapere che un marchio importante come Prada ha scelto il nostro territorio per realizzare uno stabilimento produttivo -commenta il sindaco Olivetti- fin da quando si era ipotizzata questa possibilità ci siamo attivati come Amministrazione, per quello che di nostra competenza. Ovviamente è chiara la portata di questo intervento che avrà importanti ripercussioni anche sull'occupazione”.



massimo olivetti

Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2024 alle 17:37 sul giornale del 06 marzo 2024 - 810 letture






qrcode