counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Vitri (PD), appello alle donne: “Finalmente il nuovo mammografo, ma ora serve uno scatto avanti nella prevenzione con l’accesso diretto”

2' di lettura
112

Mi fa piacere - dichiara la Consigliera regionale Micaela Vitri- che dopo sei anni di attesa sia stato installato il nuovo mammografo 3D nel Distretto di via Nanterre a Pesaro, pienamente operativo da lunedì 12 marzo con la ripresa delle sedute di screening e quelle cliniche.

Alle donne over 45 lancio un appello: se non avete ricevuto la lettera della Regione con l’invito allo screening gratuito, come accaduto a me e tante persone che conosco, non aspettate. Per la festa della donna fatevi questo regalo e recatevi personalmente a prenotare in via Nanterre. Il personale, disponibile e preparato, vi fisserà subito l’appuntamento per il test gratuito.

Ho sollecitato in Consiglio regionale l’attivazione del mammografo con atti ufficiali e grazie a un investimento importante di circa 250.000 euro con fondi PNRR è arrivato, ma credo non basti- prosegue Vitri- l’acquisto di un macchinario all’avanguardia, perché è fondamentale che l’Ast si concentri anche sulla sensibilizzazione e sugli inviti. Nel 2023 ne sono stati inviati 27 mila alle donne tra i 45 e i 74 anni con un’adesione del 56%.

Ormai da circa due anni prosegue il mio impegno per la prevenzione del tumore alla mammella a tutela di tantissime donne con la presentazione di tantissime interrogazione, anche per ampliare la platea delle donne beneficiarie a partire da quelle che abbiano compito 40 anni. Martedì sarà discussa un’altra mia interrogazione, sottoscritta da tutti i mie colleghi del Gruppo PD Marche, per chiedere alla Giunta Acquaroli se siano state programmate delle azioni specifiche in favore della prevenzione e promozione della salute delle donne marchigiane nel mese di marzo 2024. Bene che si investa in strumenti nuovi- conclude Vitri- ma ora serve da parte della Regione Marche uno scatto in avanti più deciso per far sì che l’adesione agli inviti sia più massiccia rispetto a quella odierna.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2024 alle 16:09 sul giornale del 05 marzo 2024 - 112 letture






qrcode