counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Civitanova: momenti di paura in un pub, uomo dà in escandescenza e minaccia i gestori

1' di lettura
112

carabinieri notte

Entra in un pub e minaccia i gestori, poi crea il caos dentro e fuori il locale.

È avvenuto sabato sera (2 marzo) in un noto pub del lungomare centro di Civitanova. Intorno alle 22 un albanese è entrato nel locale, a quell’ora pieno di persone, chiedendo di fare una transizione col Pos e di riavere, in contanti, la somma di 40 euro.

I gestori, indaffarati, hanno gentilmente risposto che non potevano, anche perché avevano bisogna di contanti da tenere in cassa per dare il resto. A quel punto l’uomo ha iniziato a dare in escandescenza, minacciando i proprietari, un uomo e una donna, con frasi del tipo “io vi ammazzo”, “spacco tutto”. Ha anche danneggiato un vetro della porta d'ingresso, poi è uscito ed è rientrato nel pub con una pietra in mano. Sono stati momenti di paura dentro il locale. Una volta fuori, lo straniero ha lanciato in aria i posacenere e ribaltato le panche di legno. Sul posto sono arrivati i carabinieri.



carabinieri notte

Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2024 alle 14:59 sul giornale del 05 marzo 2024 - 112 letture






qrcode