counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Civitanova: Assalto al bancomat di Santa Maria Apparente, fortissimo boato nella notte

1' di lettura
214

Assalto nella notte al bancomat dell'ufficio postale di Santa Maria Apparente, in via Silvio Pellico, a Civitanova.

Intorno alle 4 della notte tra venerdì e sabato i residenti della zona hanno sentito un boato fortissimo e poi hanno visto del fumo nero sprigionarsi dall'esplosione. La densa coltre ha impedito loro di verificare chiaramente ciò che stava accadendo. Avvertivano solo le grida dei malviventi che dicevano di far presto perchè sarebbero poi arrivati i carabininieri. I ladri hanno fatto saltare in aria con la tecnica della marmotta la cassa prelievi ma sembra che anche stavolta siano scappati senza bottino, non riuscendo ad accedere al deposito e a sottrarre alcunchè.

Sul posto la polizia che ha acquisito i filmati delle telecamere di videsorveglianza. Sono in corso le indagini. Non è escluso che gli autori del colpo siano gli stessi del blitz di qualche giorno fa a Porto Potenza Picena.

A metà mattinata gli agenti hanno ritrovato l'auto usata dalla banda. Si tratta di una Giulietta bianca, rubata in un'altra provincia delle Marche, che è stata poi abbandonata nelle campagne di San Savino, nella Città Alta. Il veicolo è stato posto sotto sequestro ed è sotto la lente della Scientifica.



Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2024 alle 11:08 sul giornale del 04 marzo 2024 - 214 letture






qrcode