counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Pesaro: Pesaro ha finalmente il suo 'Auditorium Scavolini'. Verrà utilizzato per sport, cultura e musica

3' di lettura
224

Auditorium Scavolini

Dopo la cerimonia dello scorso 20 gennaio ecco un'altra giornata, un altro evento che la città di Pesaro ricorderà per sempre. Dopo tanti, tantissimi anni di attesa, l'amministrazione comunale ha restituito alla cittadinanza il nuovissimo Auditorium Scavolini di Viale Partigiani. Una struttura, all'epoca palazzetto dello sport, dove sono state scritte pagine storiche per la musica e soprattutto lo sport con basket e volley.

Ad aprile la cerimonia inaugurale il poeta Gianni D'Elia poi l'intervento sul palco dell'assessore ai lavori pubblici del Comune di Pesaro, Riccardo Pozzi che ha ringraziato tutte coloro che hanno lavorato per questa importante ristrutturazione: «E' stata eseguita una trasformazione profonda e il vecchio palazzetto ha cambiato pelle. Abbiamo un luogo che rispecchia i requisiti Coni e come Auditorium può ospitare 1500 persone». Una struttura modernissima con elevate prestazioni energetiche e dei colori: «Lo vedete c'è il rosso e l'oro perché rispecchiano rispettivamente la passione e la cultura. Questo è un patrimonio pubblico del dopo guerra che dovevamo assolutamente riconsegnare alla città di Pesaro. Oggi – conclude Pozzi – il cuore pulsante dei pesaresi è tornato a battere».

Nel corso della cerimonia è stato proiettato un video che raccoglieva tutte, ma proprio tutte, le emozioni vissute all'interno della struttura di Viale dei Partigiani a Pesaro. Il pubblico, numero per l'occasione, ha più volte applaudito al passare delle immagini storiche sui maxi-schermo del basket e del volley. L'Auditorium Scavolini, uno spazio polivalente, «è un vero e proprio valore aggiunto per la città di Pesaro», dice il vicesindaco Daniele Vimini nel corso del suo intervento. Grandi emozioni quando sul palco è salito il noto imprenditore pesarese, Valter Scavolini che ha voluto ringraziare il Sindaco Matteo Ricci e ha definito la struttura inaugurata oggi un vero gioiellino per la città di Pesaro. Poi alla domanda della conduttrice, la giornalista Rai Silvia Sacchi sugli aneddoti legati a questo luogo, Scavolini ha citato con emozione il primo scudetto conquistato dalla squadra di basket.

Assente il sottosegretario al Ministero della Cultura Gianmarco Mazzi che ha comunque partecipato simbolicamente con una discorso inviato e letto sul palco dalla giornalista Silvia Sacchi. Infine l'intervento del primo cittadino di Pesaro, Matteo Ricci che ha ammesso: «Oggi sono in un vortice di emozioni. Ho sempre pensato che non si poteva abbattere questo luogo. Qui c'è storia, passione e soprattutto tante emozioni. L'Auditorium Scavolini diventa ufficialmente uno dei luoghi storici della nostra città. Ringrazio Valter Scavolini per il contributo economico ma soprattutto per la fiducia che ha dimostrato nei nostri confronti. Sappiamo quante difficoltà ci sono in Italia nel realizzare le opere pubbliche. Valter, però, ci ha sempre creduto». L’evento è poi proseguito con la musica e con lo spettacolo multimediale realizzato dallo studio Stark. L'Auditorium Scavolini sarà aperto anche domani, quando alle 21:00 si terrà la consegna della cittadinanza onoraria al due volte campione del mondo di motociclismo Francesco Bagnaia.





Auditorium Scavolini

Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2024 alle 09:16 sul giornale del 01 marzo 2024 - 224 letture






qrcode