counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: Imbrattata la bacheca di FdI, una forca tra le figure disegnate

1' di lettura
84

Vandali di nuovo in azione contro Fratelli d’Italia a Jesi.

Ignoti hanno imbrattato la bacheca di FdI nello spazio destinato all’amministrazione e ai gruppi politici nel loggiato sotto al municipio, in piazza Indipendenza. Nella targa, accanto al nome di Fratelli d'Italia, è stata disegnata con un pennarello nero una figura appesa a testa in giù, mentre nello spazio sottostante il simbolo della falce e martello e la stella a cinque punte.

Immediata la reazione del partito cittadino che chiede la condanna del gesto da parte delle altre forze politiche: "Ci auguriamo che gli autori di questo vergognoso atto intimidatorio siano individuati, come i precedenti e soprattutto ci aspettiamo una netta e inequivocabile condanna da parte di tutte le forze politiche, la sinistra in primis, dal sindaco Fiordelmondo, dalla giunta. È un pericoloso e inaccettabile atto di violenza".

"Non è stato sufficiente stracciare il manifesto delle foibe e lasciare un foglietto con il nome di una partigiana serbo bosniaca, ora c'è un crescendo con atti intimidatori, firmati del simbolo della falce e martello con una stella a 5 punte. Partiranno di nuovo le denunce alle forze dell'ordine", scrive FdI Jesi.



Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2024 alle 10:45 sul giornale del 29 febbraio 2024 - 84 letture






qrcode