counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Ancona: Margherita Buy presenterà a Pesaro, Fano, Ancona e Senigallia il suo primo film da regista “Volare”

4' di lettura
80

La Fondazione Gabbiano di Senigallia in collaborazione con Fondazione Marche Cultura - Marche Film Commission presentano una straordinaria iniziativa in programma martedì 5 e mercoledì 6 marzo 2024 presso alcune delle principali sale della Comunità della nostra regione.

Margherita Buy arriva nelle Marche per presentare il suo esordio alla regia con il film “Volare”, una storia diretta e interpretata dall’amatissima attrice vincitrice di sette David di Donatello, otto Nastri d’argento, cinque Globi d’oro e tredici Ciak d’oro.

Il film parla di un’attrice affermata con un’incredibile paura di volare che le causerà numerosi problemi affettivi, personali e professionali tanto da spingerla a iscriversi a un corso per aggirare le sue strategie autoimposte che la portano a evitare le sue paure, una sorta di corso anti-stress per provare una volta per tutte l’ebbrezza e la spensieratezza del volo. Del film Margherita Buy racconta di aver apprezzato tantissimo la sua prima esperienza alla regia, soprattutto nello scoprire, incredibilmente, che attori di grande talento e professionalità potessero prenderla sul serio come regista.

“Margherita Buy è una delle attrici più acclamate del cinema italiano– commenta Andrea Agostini, Presidente di Fondazione Marche Cultura – ed è per noi un onore accoglierla nelle Marche per presentare il suo esordio da regista. Sono sicuro che ritroveremo il suo grande talento anche in questo nuovo ruolo, lieti di poterla ascoltare di persona in quelle che si preannunciano serate stimolanti di grande cinema”

Per promuovere la sua prima volta dietro la macchina da presa Margherita Buy ha deciso di intraprendere un piccolo tour tra alcune sale ACEC della Regione Marche, dove incontrerà gli spettatori per confrontarsi con loro sulla sua prima esperienza dietro la macchina da presa.

Sono cinque gli appuntamenti organizzati alla presenza del regista in programma martedì 5 e mercoledì 6 marzo nelle Marche:

MARTEDÌ 5 MARZO:

  • Cinema Solaris di Pesaro: presentazione del film e proiezione ore 20.30;
  • Cinema Masetti di Fano: presentazione ore 21.15 e dibattito con la regista al termine del film.

MERCOLEDÌ 6 MARZO:

  • Cinema Gabbiano di Senigallia: presentazione del film e proiezione ore 18.30;
  • Cinema Italia di Ancona: presentazione del film ore 21.00;
  • Cinema Gabbiano di Senigallia: dibattito con la regista dopo la proiezione delle 21.15.

Martedì 5 marzo è previsto anche un incontro con la stampa a Senigallia presso la sala della Giunta del Comune in Piazza Roma alle 18.00, in presenza del Sindaco e delle autorità locali.

Carmine Imparato, responsabile programmazione sale circuito regionale Acec Marche (le Sale della Comunità) commenta: “La visione collettiva di un'opera cinematografica all'interno di una sala diventa ancora più piacevole quando un autore, in presenza, ne parla con il pubblico. Pubblico che diventa "suo" e si affeziona ad entrambi. Ringraziamo Margherita Buy per aver scelto di venire a raccontare la sua prima opera cinematografica sul grande schermo dei nostri cinema. Siamo sicuri che rimarrà entusiasta dell'affetto che i nostri spettatori saranno in grado riservarle”

“La promozione del cinema italiano attraverso la presenza in sala dei suoi protagonisti– afferma Francesco Gesualdi, responsabile di Marche Film Commission - è la strada da percorrere per ricostruire un rapporto tra autori, registi e produttori con il pubblico. Marche Film Commission consolida la pratica di promozione di questi eventi nelle sale, convinti che le sensibilità degli spettatori vadano appagate con prodotti di qualità e coinvolgimento diretto. Come mi piace ricordare, i buoni film, sconfiggono anche la pigrizia di chi preferisce il divano alla sala cinematografica e la presenza in sala dei protagonisti dello schermo non fa che aumentare questa positiva tendenza. Un sentito ringraziamento a Margherita Buy che ha compreso l’importanza di questo modello di promozione e si è fatta carico di una faticosa, ma affascinante, attività per far avvicinare lo spettatore alla Sala Cinematografica”.

Data l’eccezionale presenza della regista e la probabile alta affluenza, si rivolge a tutti gli spettatori un pressante invito a munirsi del biglietto in prevendita già da ora nei cinema predetti. Ricordiamo che i biglietti sono facilmente acquistabili anche online o al botteghino nei giorni precedenti l’evento o il giorno stesso.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2024 alle 15:00 sul giornale del 29 febbraio 2024 - 80 letture






qrcode