counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Politiche giovanili, pubblicato il bando "Le Marche immaginate"

2' di lettura
54

Al via il bando ‘Le Marche immaginate’, seconda linea dell’intervento InterScambi, misura che si rivolge ai giovani premiando creatività, impegno e spirito aggregativo.

“Vogliamo promuovere la cittadinanza attiva – specifica l’assessore alle Politiche giovanili, Chiara Biondi - tramite il sostegno alla vocazione artistica dei giovani che saranno invitati a realizzare prodotti multimediali, sotto forma di video, in cui raccontare la visione personale delle Marche desiderate”. Una Commissione di esperti valuterà e individuerà i cortometraggi migliori che saranno premiati in un evento finale: il “Festival Le Marche immaginate”.

L’evento si svolgerà il 30 maggio 2024 negli spazi labirintici della Mole Vanvitelliana di Ancona. Saranno aperte sale durante tutta la durata della manifestazione rendendole fruibili ai partecipanti con giochi di ruolo, visite a workshop interattivi, ospiti provenienti dal mondo del cinema, del videomaking e della comunicazione, principalmente giovani talenti e influencer. Il tratto distintivo del Festival sarà il mondo dell’audiovisivo e dei suoi mestieri con attività laboratoriali.

“La manifestazione – aggiunge l’assessore Biondi - rappresenta una bella opportunità di promozione e crescita per i giovani e le Associazioni oltre ad essere un’esperienza coinvolgente per il pubblico interessato. I ragazzi ideatori dei video avranno l’occasione di vivere un contesto ricco di iniziative e di relazioni uniche”.

Saranno allestiti spazi ad utilizzo delle Associazioni giovanili risultate vincitrici della Linea 1 del Bando InterScambi in cui potranno presentarsi e scambiare le loro esperienze con altre realtà, dando impulso positivo all’aggregazione e stimolare la creazione di una rete di collaborazioni e progettazione. I partecipanti al Bando sono chiamati a realizzare un prodotto multimediale, sotto forma di video, per raccontare ‘Le Marche immaginate’, declinando la loro narrazione su uno o più temi a scelta tra Sviluppo occupazionale, Innovazione sociale e Sostenibilità. I temi selezionati fanno riferimento agli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Guardando alle Marche di oggi i ragazzi dovranno offrirne una loro originale interpretazione, nella visione delle Marche di domani, daranno forma a desideri, anche inespressi, che attendono di essere ascoltati, capiti e accolti. Possono partecipare all’iniziativa i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni alla data di apertura del Bando, residenti o aventi dimora nella Regione Marche; Istituti scolastici secondari di 2° grado della Regione Marche; Associazioni giovanili iscritte nell’elenco regionale. Sono previste 3 categorie di premi: categoria Giovani, categoria scuole e categoria Associazioni Giovanili, ai primi classificati di ogni categoria è riconosciuto un premio.

La domanda di partecipazione al Bando dovrà essere inviata, entro e non oltre il 29 Marzo 2024, esclusivamente per via telematica, utilizzando il sistema informatico regionale PROCEDIMARCHE e accedendo al link disponibile nella apposita sezione “Iniziative e bandi aperti” della pagina dedicata: https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Giovani/Bandi-Aperti#22173_InterScambi---Linea-2



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2024 alle 16:59 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 54 letture






qrcode