counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: Ruba dalla cassa di un locale, arrestato

1' di lettura
186

Un pugliese con diversi precedenti è stato arrestato per furto in un locale dai agenti del commissariato di Jesi guidato dal vice questore Paolo Arena.

Secondo quanto ricostruito, l'uomo è accusato di aver rubato 450 euro dalla cassa di una rivendita di bevande approfittando di un momento di distrazione del personale addetto alle vendite. Mentre la cassiera stava servendo un'altra cliente, l'uomo avrebbe arraffato le banconote da 50 euro presenti in cassa. A lanciare l'allarme la stessa cassiera quando ha notato la cassa vuota e un uomo, mai visto prima, che cercava di guadagnare la fuga dall’uscita posteriore.

Sul posto è intervenuta la polizia: l'uomo sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di oltre 6 mila euro in contanti la cui provenienza è ancora da accertare. Addosso gli hanno trovato anche i 450 euro appena rubati, nascosti nei pantaloni. La somma è stata restituita ai titolari del negozio e il l’uomo, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e gravato da misure di prevenzione, è stato portato in Commissariato e arrestato per il reato di furto con destrezza.



Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2024 alle 10:52 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 186 letture






qrcode