counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

ATIM, Bora (PD): "Assessore Brandoni dichiara di non essere in grado di dare una risposta. E' gravissimo"

1' di lettura
166

All’interrogazione sulle caratteristiche del Piano operativo 2024 e del Bilancio triennale dell’ATIM-Agenzia per il turismo e l’internazionalizzazione delle Marche per l’anno 2024, l’Assessore Brandoni dichiara di non essere in grado di dare nessuna risposta tecnica e chiede il rinvio dell’atto.

Duro il commento della Consigliera dem Manuela Bora, prima firmataria dell’atto: “Quanto successo martedì in Aula è gravissimo perché un Assessore non può non sapere se il Piano operativo e il Bilancio di un Ente Dipendente della Regione sono stati approvati o meno. Ancora più grave è che, in verità, entrambi questi atti sono stati pubblicati soltanto lunedì e con ogni probabilità per mettere una toppa alla nostra interrogazione.

Manca ancora la presa d’atto della Giunta, ciò significa che ad oggi Atim sta operando senza indicazioni operative da parte dell’Assessore al turismo Francesco Acquaroli e quindi senza alcuna copertura finanziaria.”

“Anche in questo caso la responsabilità politica e amministrativa di questo scandalo è del Presidente Acquaroli, che ha voluto costituire l’ATIM in tutta fretta all’inizio della legislatura considerata indispensabile e strategica per la promozione integrata del turismo e dell’internazionalizzazione – continua Bora – tanto strategica che, ad oltre due anni dalla sua costituzione, l’Agenzia non può contare su una propria dotazione organica”.

“Ad oggi l’ATIM sta operando senza la supervisione della Giunta – conclude Bora – il Presidente Acquaroli e la sua Giunta danno conferma così della loro completa incapacità di governare e di vigilare sulla gestione delle risorse pubbliche, navigando a vista e attivandosi solo se sollecitati dalla minoranza.”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2024 alle 16:30 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 166 letture






qrcode