counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Senigallia: Chiude la Pasticceria Sestilio, se ne va un pezzo di storia cittadina

1' di lettura
522

Domenica mattina sarà l'ultimo giorno di apertura della Pasticceria Sestilio. Un nome che non ha bisogno di spiegazioni. Tutti i senigalliesi conoscono la storica pasticceria di piazza Saffi.

Memorabili le “paste di Sestilio”, un must per i senigalliesi che da almeno tre generazioni sono state un punto di riferimento. Le paste, gli chantilly, i funghi al cioccolato, i diplomatici, una semplicità che è riuscita a resistere al tempo e alle mode in evoluzione della pasticceria moderna. Tutto iniziò nella cucina della pasticceria Roccati, in corso II Giugno, dove un giovane pasticcere, Sestilio, farà diventare celebri le sue paste fin dalla fine degli anni ‘60.

Dopo la chiusura di Roccati, Sestilo apre l’omonima pastecceria in piazza Saffi, attività proseguita, dopo la sua scomparsa, dalla moglie e dai figli. Nell'ultimo giorno di apertura della Pasticceria Sestilio decine e decina sono stati i post e si selfie sui social che immortalano “l'ultima pasta” per “un grazie per tutti questi anni”. Anche se da lunedì la saracinesca di Sestilio resterà abbassata, la speranza di tornare a gustare le sue paste non muore… Chissà, forse non è detta l'ultima..pasta!





Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2024 alle 17:47 sul giornale del 19 febbraio 2024 - 522 letture






qrcode