counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Recanati: Recanati: a due mesi dal rinvenimento dei loro corpi, le sorelle Stortini hanno trovato sepoltura

1' di lettura
142

Le sorelle Storini hanno finalmente trovato sepoltura.

Luisa Berenice, 69 anni, e Piermaria Luigina, 71 anni, erano state trovate mummificate nella loro abitazione, in Corso Persiani 27 a Recanati, il 6 dicembre scorso.

I loro corpi, per due mesi custoditi nella cella frigorifera dell’obitorio dell’ospedale di Civitanova, nei giorni scorsi, dopo essere stati cremati, sono stati sepolti accanto a quelli dei loro genitori nella tomba di famiglia, nel cimitero di Macerata. Il Pubblico Ministero ha, infatti, concesso il nulla-osta alla sepoltura e dissequestrato l’appartamento.

I parenti sono in attesa di conoscere gli esiti dell'esame autoptico per capire le cause della loro triste fine. Le due donne sono state ritrovate mummificate una ai piedi del letto e l’altra seduta accanto. L'autopsia rivelerà anche se sono morte insieme o a distanza l’una dall’altra. La sola certezza è che il loro decesso risale a diversi mesi prima, per lo stato in cui sono stati rinvenuti i corpi, in una circostanza del tutto fortuita: una perdita di acqua nel locale sotto la loro abitazione.

Le due donne, inseparabili fra loro e con una vita povera di relazioni sociali, riposano ora in pace una accanto all'altra.



Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2024 alle 18:33 sul giornale del 19 febbraio 2024 - 142 letture






qrcode