counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: straniera irregolare in Italia fermata alla guida senza patente né assicurazione

1' di lettura
1644

Polizia locale

Nell’ambito delle attività di controllo e pattugliamento del territorio, agenti di Polizia locale del Comune di Jesi hanno fermato una Opel Corsa con targa albanese, condotta da una cittadina del paese balcanico, ma residente in Italia e di proprietà di una familiare che si trovava al momento fuori dai confini dello spazio europeo.

Al controllo la donna risultata sprovvista di patente di guida e l’auto senza assicurazione obbligatoria, con l’aggiunta della violazione della normativa che disciplina l’importazione temporanea in esenzione dai dazi doganali.

Relativamente alla condizione dello straniero sul suolo nazionale, emergeva dagli accertamenti successivi che la stessa non aveva titolo per rimanere in Italia in quanto irregolare, come accertato dall’Ufficio stranieri della Questura presso il quale era stata accompagnata. Il risultato: una sanzione amministrativa di 5.100 per guida senza patente, una di circa 900 per l’assenza dell’assicurazione, sequestro del veicolo messo a disposizione dell’Agenzia delle dogane che provvederà a recuperare i dazi e a confiscarlo, deferimento all’autorità giudiziaria per l’irregolare presenza sul suolo nazionale con decreto di espulsione e ordine di allontanarsi dall’Italia.



Polizia locale

Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2024 alle 09:55 sul giornale del 19 febbraio 2024 - 1644 letture






qrcode