counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Nuoto: Mondiali, la 4x200 maschile con Alessandro Ragaini si qualifica per la finale. Pass anche per le Olimpiadi

1' di lettura
588

Alessandro Ragaini, Stefano Di Cola, Marco De Tullio e il primatista italiano Filippo Megli nuotano la staffetta dei 4x200 stile libero in 7’08”48 che vale il terzo tempo ma soprattutto la qualificazione ai Giochi Olimpici di Parigi.

Un ottimo debutto per il giovane di Castelplanio che chiude la sua frazione con 1'47"65, 1'47"15 per Stefano Di Cola, 1'47"66 per Marco De Tullio, mentre il primatista italiano Filippo Megli fa 1'46"04. Qualificata con il miglior crono la steffetta della Cina in 7'06"93, seguita dalla Corea del Sud in 7'07"61.

“E' andata bene. Siamo in uno stato di forma medio - spiega il primatista italiano dei 200 stile libero, Filippo Megli che parla a nome della squadra – C’è chi ha scaricato, chi punta di più ai campionati italiani, ma questo non vuol dire che non siamo arrivati qui preparati, anzi siamo tutti motivati e decisi a dare il meglio possibile al momento giusto. Io sto bene, ho visto i passaggi: son passato molto forte, forse un pochino troppo, però in finale sarà un’altra gara. Ci sarà l’ingresso di Matteo Ciampi e forse cambierà un po' l’ordine. Cercheremo di giocarcela, sperando di divertirci prima tutto”.

L'Italia era stata quinta ai mondiali di Fukuoka in 7'03"95 con De Tullio, Megli, Ciampi e Di Cola, crono che rientra ancora tra le sedici migliori prestazioni di squadra aventi diritto al pass olimpico determinato dalla classifica comparata delle ultime due edizioni delle rassegne iridate.



Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2024 alle 12:12 sul giornale del 17 febbraio 2024 - 588 letture






qrcode