counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ECONOMIA
comunicato stampa

L’Assessore Antonini a Roma al convegno di Cassa Depositi Presiti (CDP) sullo "sviluppo sostenibile dei territori"

2' di lettura
120

“Occorre pianificare politiche economiche sempre più ampie e condivise con l’obiettivo di agevolare l’accesso al credito bancario stimolando, nel contempo, il rafforzamento patrimoniale delle nostre imprese alla luce anche dell’attuale complesso momento congiunturale”:

è quanto ha evidenziato l’Assessore regionale Andrea Maria Antonini che è intervenuto a Roma, venerdì mattina, nel ruolo di Coordinatore della "Commissione Sviluppo" della Conferenza Regioni/Province Autonome guidando i lavori di uno dei 4 tavoli tecnici organizzati all'interno del convegno dal titolo “Strumenti e iniziative per lo sviluppo sostenibile del territorio” promosso da Cassa Depositi e Prestiti (CDP) in collaborazione con la Conferenza Regioni/Province autonome e A.N.FI.R. (Associazione Nazionale Finanziarie Regionali).

Il dibattito ha preso il via con le relazioni del presidente di CDP Giovanni Gorno Tempini, del presidente di A.N.FI.R. Michele Vietti e dell’amministratore delegato di CDP Dario Scannapieco che hanno approfondito finalità e contenuti di un importante appuntamento istituzionale che ha inteso fare il punto su prospettive di sviluppo (presenti e future) dell’economia italiana. All’incontro erano presenti anche i massimi vertici, in ambito finanziario, delle Regioni italiane chiamate ad affrontare insieme il delicato tema dell’accesso al credito delle imprese.

Al centro del confronto istituzionale, dunque, i riflessi e le problematiche del periodo del post pandemia che ha registrato, negli ultimi anni, proprio un forte rincaro delle materie prime, soprattutto delle fonti energetiche. Riscontri, di fatto, che stanno determinando un evidente bisogno di liquidità, in particolare, da parte delle imprese italiane.

“L’accesso al credito, ad oggi, rappresenta una delle priorità più sentite da parte delle PMI, alla luce anche dell’evidente innalzamento dei tassi di interesse che, spesso, contribuisce ad appesantire gli stessi bilanci aziendali – ha sottolineato l'Assessore Antonini, in veste di coordinatore del Tavolo tecnico sulle Imprese all'interno del convegno - per questo, è fondamentale avviare interventi ad ampio respiro che sappiano far leva sui nuovi strumenti finanziari in grado di favorire un migliore accesso al credito bancario, oltre ad un reale abbattimento degli oneri finanziari. Si tratta di un grande lavoro di squadra che le Istituzioni stanno portando avanti, in ascolto ai bisogni del Paese, con l’obiettivo di trovare soluzioni adatte e mirate volte a rafforzare il sistema imprenditoriale nazionale in vista anche delle numerose sfide sui mercati internazionali”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2024 alle 17:46 sul giornale del 17 febbraio 2024 - 120 letture






qrcode