counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Aveva rubato profumi in tre negozi a Senigallia e Jesi per oltre 7 mila euro: denunciato uno straniero

1' di lettura
444

polizia senigallia

A seguito di due furti di prodotti per la cura della persona commessi lo scorso 9 novembre ai danni di due distinti esercizi commerciali senigalliesi per un valore complessivo di oltre 7.000 euro, il personale dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato di Senigallia, diretto dal vice questore Mabj Bosco, ha avviato accurate indagini che hanno consentito di identificarne l’autore.

Dalle immagini degli impianti di videosorveglianza, installati all’interno dei due esercizi commerciali, è emersa che la dinamica dei furti che consisteva nel prelevare dagli scaffali numerosi prodotti dedicati alla cura del corpo e, dopo averli riposti in un borsone posizionato all’interno del carrello della spesa, l’autore del furto se ne andava utilizzando una porta per l’uscita d’emergenza dove un complice, avvisato telefonicamente, lo attendeva all’esterno a bordo di un’auto.

Per entrambi i furti gli agenti del Commissariato hanno visionato minuziosamente le riprese video del circuito interno di sicurezza dei negozi riuscendo ad individuare un giovane con particolari caratteristiche, scoprendo che si trattava della stessa persona. L’attività di indagine, suffragata dalla comparazione dei dati presenti nelle banca dati interforze, ha permesso di identificare il ldadro in un giovane straniero comunitario che si era reso responsabile anche di un altro furto commesso negli stessi giorni nel comune di Jesi.

Al termine delle indagini è stata trasmessa l'informativa di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per i reati di furto aggravato commessi in concorso di altra persona ancora da identificare.



polizia senigallia

Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2024 alle 08:59 sul giornale del 15 febbraio 2024 - 444 letture






qrcode