counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Fano: Campo, pista, luci, tribune: intervento a tutto tondo per l’area sportiva dei licei

2' di lettura
112

Al via la prossima settimana i lavori, da parte della Provincia di Pesaro Urbino, per la ristrutturazione dell’area sportiva all’aperto del campus di Fano. L’investimento è di 2 milioni e 762mila euro finanziato attraverso fondi Pnrr.

È prevista la realizzazione del campo da rugby in erba artificiale omologata dalla Federazione, insieme alla riqualificazione delle aree per l’atletica, con il rifacimento della pavimentazione della pista da 400 metri a quattro corsie e delle pedane del salto in alto e in lungo. L’intervento comprenderà anche la realizzazione di due tribune da 160 posti e del blocco degli spogliatoi e dei servizi per atleti e arbitri con infermeria, magazzino e locale tecnologico. In più la nuova illuminazione delle torri faro e della pista di atletica con tecnologia a led di ultima generazione. La conclusione dei lavori è prevista entro la fine dell'anno. La regia del disegno è affidata a Pierluigi Marzorati, leggenda del basket italiano e ora stimato progettista. A condurre i lavori sarà la Delfino Sport.

“Vogliamo unire scuole e sport mettendo a disposizione dotazioni più funzionali alle attività degli studenti e della associazioni sportive”, ha detto il presidente della Provincia Giuseppe Paolini. “Si avranno benefici anche in termini di risparmio energetico”, ha aggiunto. “Attraverso il Pnrr siamo riusciti a mettere in campo 102 milioni in tutte le scuole della provincia. Una cifra enorme”, hanno aggiunto il dirigente provinciale Maurizio Bartoli e il funzionario Luca Casagrande, ricordando che a Fano sono in corso interventi anche per l’ex Carducci, il Nolfi e il Torelli.

Soddisfazione dall’amministrazione comunale. “Anni fa – ha detto il sindaco Massimo Seri - abbiamo preso una scelta coraggiosa e lungimirante, facendo uscire l’area dal degrado con una nuova destinazione. Con determinazione insieme alla Provincia siamo riusciti a ottenere un importante finanziamento partecipando a un bando su cui pochi avrebbero scommesso. L'impianto nuovo e moderno risponderà alle esigenze degli studenti e valorizzerà l’attività del Fano Rugby”. Secondo l’assessora allo sport e alle nuove generazioni Barbara Brunori “investire sulle strutture sportive significa investire sul benessere dei giovani contrastandone anche il disagio sociale".





Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2024 alle 17:39 sul giornale del 14 febbraio 2024 - 112 letture






qrcode