counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il saluto dei Maestri del Lavoro al Direttore dell'ufficio scolastico regionale

2' di lettura
44

La Dott.ssa Donatella D’Amico è dall’agosto dello scorso anno il nuovo Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale delle Marche e così nell’ambito dei saluti istituzionali che Giorgio Fiori sta svolgendo nel suo nuovo ruolo di Console dei Maestri del Lavoro delle Marche ha incontrato il Direttore Generale accompagnato per l’occasione dai Colleghi MdL Serse Massaccesi, Segretario e da MdL Fabrizio Pierdicca, Responsabile nello stesso Consolato del Coordinamento delle attività di Testimonianza Formativa.

Nel presentare se stesso e gli altri Colleghi del Direttivo, il Console Fiori ha riassunto al Direttore le peculiarità dei Maestri del Lavoro ed i requisiti primari per essere insigniti della prestigiosa onorificenza della Stella al Merito del Lavoro, conferita dal Presidente della Repubblica e di cui proprio lo scorso anno sono stati celebrati i cento anni della sua istituzione. Fiori ha quindi illustrato la composizione della Famiglia Magistrale nazionale e regionale e ha tenuto ad evidenziare l’impegno sociale primario dei Maestri del Lavoro e cioè la “Testimonianza Formativa”, che scaturisce da uno specifico protocollo d’intesa, tra la Federmaestri e Ministero dell’Istruzione e che viene rivolta sistematicamente agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, con animazioni in aula su temi di primario interesse, quale la cultura della sicurezza, le competenze trasversali, orientamento e colloquio di lavoro, nonché nell’organizzazione di specifiche visite guidate, presso aziende leader dei territori di competenza. Il MdL Pierdicca ha sottolineato, nel particolare, come nella parte finale delle lezioni si interagisca con i ragazzi, coinvolgendoli ad esprimere una loro valutazione degli insegnamenti ricevuti con l’ausilio anche dei telefonini. La Dottoressa D’Amico ha ascoltato con molta attenzione gli ospiti esprimendo considerazioni più che positive per l’impegno formativo profuso dai Maestri verso le nuove generazioni, riconfermando la più ampia disponibilità dell’Ufficio Scolastico Regionale e di tutte le proprie sedi territoriali a favorire la più ampia collaborazione. A conclusione del proficuo incontro i “Maestri” hanno consegnato al Direttore, oltre al gagliardetto del sodalizio, copia delle pubblicazioni dei vari Consolati provinciali, riassuntivi di tutte le iniziative svolte nell’anno 2023, nonché il volume commemorativo dei 100 anni di istituzione della “Stella al Merito del Lavoro”, che attraverso un percorso documentale di un secolo di vita della nostra Nazione, dalla Monarchia alla Repubblica, ci porta nel terzo millennio per farne un punto di riferimento per il presente e per il futuro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2024 alle 19:55 sul giornale del 13 febbraio 2024 - 44 letture






qrcode