counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al via i lavori per l’apertura della ‘Guinza’, il plauso di Confcommercio

2' di lettura
102

Giornata storica per le Marche. Questa mattina sono stati consegnati i lavori per l’apertura al traffico della Galleria Guinza, tra Umbria e Marche. Anas (Gruppo FS Italiane) ha affidato all’appaltatore il cantiere tra i comuni di Mercatello sul Metauro (PU) e San Giustino (PG), nell’ambito delle opere previste per il completamento dell’itinerario E78 Fano-Grosseto.

L’intervento, del valore complessivo di 130 milioni di euro, consentirà, in particolare, di rendere percorribile, in direzione Umbria, un tratto stradale di circa 10 km già precedentemente realizzato e comprensivo della galleria lunga 6 km, collegandolo alla viabilità locale esistente. Alla cerimonia insieme ai presidenti delle Regioni Marche, Francesco Acquaroli, Umbria, Donatella Tesei e Toscana, Eugenio Giani, agli assessori regionali alle Infrastrutture delle Marche Francesco Baldelli, dell’Umbria Enrico Melasecche e del commissario straordinario dell’opera Massimo Simonini, al sottosegretario di Stato al MEF Lucia Albano, hanno partecipato anche le associazioni di categoria come Confcommercio. Marche Nord è intervenuta con il Direttore Amerigo Varotti, la Vice Presidente Barbara Marcolini e il vicedirettore Agnese Trufelli, che ha rappresentato nell’occasione Confcommercio Marche. Presente anche la Camera di Commercio Marche con Gino Sabatini e il Segretario Generale Fabrizio Schiavoni.

“Finalmente diamo dignità a questo entroterra e a queste comunità che potranno usufruire di un collegamento da e per la Toscana e l’Umbria, che sono per noi regioni confinanti importanti per lo sviluppo commerciale, turistico e sociale. Un grande plauso al lavoro e alla costanza della Regione Marche, al Presidente Francesco Acquaroli e all’Assessore alle Infrastrutture Francesco Baldelli, che hanno insistito su un'opera così importante, creando quelle sinergie fondamentali per far ripartire il Centro Italia. La E78 è un’arteria fondamentale per il centro Italia e quella di oggi anche per Confcommercio che si è sempre battuta per l’apertura della ‘Guinza’ è una giornata storica che ci fa guardare al futuro con fiducia ed ottimismo”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2024 alle 18:55 sul giornale del 13 febbraio 2024 - 102 letture






qrcode