counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Osimo: Serrati controlli di interforze a costante salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica ad Osimo e nelle frazioni

2' di lettura
122

Nella mattina di mercoledì 7 febbraio 2024, a salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica sia in città che in tutte le circostanti periferie di Osimo, è stato disposto con ordinanza dal Questore della Provincia di Ancona Dottor Cesare Capocasa, d’intesa con il Prefetto Dottor Ordine, un servizio ad alto impatto appositamente finalizzato, a seguito delle determinazioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al rafforzamento di tutti gli ordinari presidi territoriali a tutela della cittadinanza da ogni forma di illecito.

Gli agenti della Polizia di Osimo insieme a due Pattuglie di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche”, a tre unità operative dei Militari della locale Compagnia Carabinieri e ad una Pattuglia dedicata della Guardia di Finanza hanno pertanto perlustrato attentamente e controllato tutto il territorio di competenza, sia per impedire che si verificassero reati predatori o episodi di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare modo in prossimità delle scuole sia all’ingresso che all’uscita, a verificare la regolarità sotto il profilo della polizia amministrativa degli esercizi commerciali più frequentati durante la mattinata di lavoro.

I serrati controlli del territorio interforze attuato dal descritto dispositivo in tutte le vie e piazze principali delle varie frazioni ed anche nelle arterie extraurbane circostanti la città, con la finalità di prevenire tutti gli altri fatti penalmente rilevanti eventualmente emersi nel corso dell’attività anche attraverso 11 posti di controllo dinamici contestualmente attuati, ha evitato qualunque turbativa all’ordine e sicurezza pubblica.

Nel dettaglio, ai controlli effettuati, sono stati controllati 11 esercizi pubblici, risultati a norma con le prescritte licenze, sono state identificate complessivamente 139 persone, di cui 21 prdegiudicati, e, in relazione al rispetto della disciplina sulla circolazione stradale sono stati monitorati 61 veicoli senza registrare alcuna violazione al c.d.s.



Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2024 alle 17:34 sul giornale del 08 febbraio 2024 - 122 letture






qrcode