counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Fano: Carnevale, si cercano vecchi filmati per il docufilm: ecco come partecipare. I primi scatti dal set

2' di lettura
136

Non saranno certo passati inosservati gli obiettivi dello staff di Lobecafilm durante i primi due corsi mascherati dell’edizione 2024 del Carnevale. Ben cinque, infatti, sono state le unità operative a riprendere ogni dettaglio del grande evento cittadino insieme ai due protagonisti della pellicola: Simone Diotallevi ed Edoardo Davide Pignataro.

Ora tutta la troupe è pronta per gli ultimi ciak legati alle giornate di festa: giovedì grasso, domenica e martedì grasso. Successivamente la produzione entrerà in una seconda fase, quella relativa alle testimonianze filmate, per poi lasciare spazio a quella di ‘finzione’ che gli autori promettono essere particolarmente… suggestiva.

La struttura narrativa del docufilm prevede inoltre la presenza di filmati di repertorio per raccontare il Carnevale anche nella sua dimensione storica:

“Esattamente come successo per il nostro precedente lavoro, già in tanti ci hanno contattato per mettere a disposizione vecchi filmini di famiglia e materiale simile, parte ereditato addirittura dai bisnonni, parte scovato in cantina, parte ripreso personalmente con vecchie e gloriose cineprese 8mm”, conferma Luca Caprara, sceneggiatore.

“E’ un patrimonio immenso che avremo premura di preservare” puntualizza Nicola Nicoletti, montatore del film “e, laddove possibile, inserire all’interno della nostra narrazione filmica. Questi contributi sono parte fondamentale di un racconto che ha in sé tutto l’orgoglio di autori e troupe, costituita in larga parte da fanesi, che vorremmo estendere a tutti”

Si ricorda che Pescamare, realizzato dalla stessa squadra, è riuscito a portare Fano e le sue tradizioni ovunque, vincendo premi ed ottenendo riconoscimenti in ogni angolo del mondo. Con questa sorta di collaborazione tra produzione e cittadinanza, si auspica di poter presto festeggiare i medesimi successi, per il film e per la città intera.

“L’intenzione è cercare di raccontare il Carnevale di Fano anche attraverso i nostri concittadini, il loro sguardo, le loro emozioni o quelle dei loro predecessori. Quindi ogni piccolo contributo filmato che ci viene fornito è un dono enorme, un regalo che ognuno credo faccia alla nostra città” conclude Andrea Lodovichetti, regista. Che ironicamente rimarca “è un po’ come dico sempre al nostro piccolo protagonista Edoardo: tu sei nelle nostre mani, noi nelle tue!”.

Per contatti: 338.43.28.725 / materiale@carnevaledifanoilfilm.it

Pagine social:

http://www.facebook.com/carnevaledifanoilfilm

http://www.instagram.com/carnevaledifanoilfilm

Fotografie: Michela Pascucci





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2024 alle 19:22 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 136 letture






qrcode