counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Porto Potenza Picena: lite sfocia nel sangue, accoltellato un 36enne

1' di lettura
246

Lite sfocia nel sangue, accoltellato un uomo di 36 anni.

Il fatto è avvenuto sabato sera a Porto Potenza Picena dopo una serata trascorsa a bere in un bar di via Regina Margherita. Un 36enne bielorusso ha iniziato a discutere con una persona che già conosceva. I due sono poi usciti dal locale, nel piazzale del distributore di benzina, e dalle parole sono passati ai fatti. L'aggressore, armato di coltello, avrebbe colpito l'altro all'addome procurandogli una lieve ferita e poi si è dato alla fuga.

Sul posto sono giunte l'ambulanza del 118 e la Croce Rossa che hanno soccorso il ferito e successivamente lo hanno condotto in ospedale. Sul luogo dell'accoltellamento è giunta anche una pattuglia dei carabinieri di Porto Potenza Picena che ha raccolto la testimonianza della vittima. L'aggressore, un libico sulla quarantina, è stato trovato dopo la fuga e denunciato. Dovrà risponde di lesioni.



Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2024 alle 12:35 sul giornale del 06 febbraio 2024 - 246 letture






qrcode