counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
Editoriale

Fano: Il Carnevale di Fano fa il tutto esaurito: oltre 14.400 partecipanti alla seconda sfilata

2' di lettura
118

Nella seconda domenica di sfilata, baciata da un cielo azzurro e temperature primaverili, il Carnevale di Fano fa registrare il sold out (quasi 15.000 persone). Che sarebbe stata una giornata di grande affluenza lo si era già capito sin dal mattino quando viale Gramsci è stato preso d’assalto dagli studenti delle scuole cittadine e dai loro famigliari che, in corteo, hanno poi raggiunto piazza XX Settembre per festeggiare tutti assieme.

Nel frattempo, a Palazzo Bracci Pagani, è andato in scena “Disturbi…di cuore”, incontro di sensibilizzazione all'uso del defibrillatore, a cura di Associazione Il Cuore di Andrea di Roma, appuntamento organizzato in collaborazione con Fanocuore e Ex Novo Compagnia Teatrale. Ricordiamo che il carro Carnevale di Fano Story, realizzato dall'Associazione Fantagruel e dedicato al Vulón, è un carro cardioprotetto.

Poi, alle 15, il via alla grande sfilata con i 14 carri di prima e seconda categoria tirati a lucido e anticipati da una grande Scarpa Rossa scortata dai volontari dell’associazione Alba Rosa, associazione fondata da tutti ex appartenenti alle Forze di Polizia, con il fine di dare un aiuto concreto alle persone che si trovano esposte a rischio di violenza, il loro motto è: “dire basta non basta”. Insieme alla presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli e al vice presidente Stefano Mirisola anche il sindaco Massimo Seri accompagnato dal primo cittadino di St Albans Anthony Rowlands

Premiati anche i migliori palchi. Primo posto (15 buoni sconto su passaggio a Tim o.fferti da negozio Tim Top Tel) al palco numero 23/24 “Oops abbiamo preso un granchio blu”; secondo posto (15 aperitivi/cena al Dacsi) al palco numero 13/14 “Spa tacheti”; terzo posto (15 regali a Top Argento) al palco numero 27 “E mi sono innamorato…del Vulón

“Vedere il viale con così tante persone – dicono dall’Ente Carnevalesca – non può che farci felici e ci ripaga dei tanti sforzi fatti durante l’anno. Un grazie a tutti coloro che si adoperano per fare in modo che il Carnevale di Fano abbia tutto questo successo”.

Nei prossimi giorni il Carnevale si promuoverà alla Bit e al Festival di Sanremo insieme al Comune e alla Regione Marche.





Questo è un editoriale pubblicato il 05-02-2024 alle 09:34 sul giornale del 05 febbraio 2024 - 118 letture






qrcode