counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Una brutta Vis perde 1-3 in casa contro il Gubbio

4' di lettura
24

Finisce qui, Vis Pesaro- Gubbio 1-3( Karlsson 4'; Di Massimo 5'e 56', Spina 8')

Dopo una striscia di nove risultati utili consecutivi, la Vis perde in casa contro il Gubbio.

Pessima prova dei padroni di casa che pagano l'inizio di gara rocambolesco, subendo la rimonta ospite in pochi minuti dopo il vantaggio di Karlsson in apertura di gara.

Vittoria meritata del Gubbio che consolida la classifica grazie alla terza vittoria consecutiva. Vis invece che dovrà rialzarsi subito nel prossimo match e dimenticare gli errori commessi in questa gara

Cronaca:

1' Fischi d'inizio

2' Subito pericolosa la Vis: Pucciarelli si libera e da fuori prova la conclusione che viene deviata in angolo dal portiere ospite

4' Vantaggio Vis! Sull'angolo guadagnato, Karlsson devia di testa e trafigge Greco, che non riesce a tenere la palla fuori dalla porta

5' pareggio Immediato del Gubbio! Errore clamoroso di Neri che non trattiene il colpo di testa di Di Massimo, lasciato tutto solo dalla difesa biancorosso

8' Vantaggio Gubbio! Ancora un errore di Neri, che non trattiene la conclusione in diagonale di Di Massimo; il più lesto di tutti è Spina che insacca in scivolata. Proteste Vis per un contatto ad Inizio azione che l'arbitro ha giudicato regolare

13' Inizio pirotecnico al Tonino Benelli, con già tre gol nei primi dieci minuti e tanti errori, soprattutto sponda Vis

15' Occasione Vis: Ancora sugli sviluppi di un corner si rendono pericolosi i padroni di casa, con Rossoni che anticipa tutti ma non riesce ad angolare bene la palla

24' Primo giallo della gara: ammonito Casolari per un intervento a centrocampo su Karlsson

30' Grosse difficoltà per la Vis nel costruire azioni pericolose, Gubbio in pieno controllo della gara

32' Gubbio vicino al gol: Bernardotto, lanciato in profondità, prova a segnare con un pallonetto, queta vota Neri compie un super intervento e devia in Corner

33' Sul seguente angolo grosse proteste ospiti che volevano un fallo di mano di un giocatore della Vis, dopo l'uscita a vuoto di Neri

40' Pericolosa la Vis: Karlsson mette i brividi agli ospiti con una punizione dal limite deviata dalla barriera che sfiora il palo

41' Occasione Gubbio: Ceccacci perde palla in uscita, permettendo a Spina di involarsi verso la porta. La sua conclusione viene murata da Neri che salva tutto. Tanto Nervosismo tra i pesaresi, espulso Banchieri per proteste

44' Prima ammonizione per la Vis, con Rossoni che ferma l'avversario fallosamente dopo essere stato saltato

45' Ancora miracoloso Neri che ferma la conclusione a botta sicura di Bernardotto. Troppi Errori dei padroni di casa, soprattutto in fase difensiva.

47' Finisce il primo tempo, dopo due minuti di recupero. Vantaggio meritato del Gubbio, Vis che deve riordinare le idee

Triplo cambio Vis: Entrano Mamona, Peixoto e Iervolino al posto di Pucciarelli, Ceccacci e Nina

45' Ricomincia la ripresa

56' gol del Gubbio! Triangolazione perfetta tra Bumbu, Spina e Di Massimo, con quest'ultimo che si presenta davanti alla porta e non lascia scampo a Neri. Ospiti che fanno valere la maggior tecnica rispetto alla Vis

62' Doppio cambio ospite: dentro Brambilla e Chierico al posto di Spina e Casolari

63' Quarto cambio per la Vis: Nina subentra a Rossoni, già ammonito

69' Pericoloso il Gubbio: Ancora Bernardotto, che di testa non inquadra bene la porta sull'assist di Corsinelli

71' Altro cambio ospite: esce Bumbu ed entra Rosaia

74' Sembra aver mollato la Vis, a cui servirebbe una scintilla per riaprire la gara ma non riesce a imbastire azioni pericolose

76' Ultimo cambio della Vis: esce Rossetti, che lascia il posto a Molina. Forze fresche per i biancorossi alla ricerca di un gol che riapra la gara

78' Doppio cambio Gubbio: Fuori Mercati e Bernardotto, al loro posto Dimarco e Udoh

80' Occasione Vis: Tiro a giro di Peixoto che sfiora il palo lontano

82' Pericoloso il Gubbio: Udoh, su un cross dalla trequarti, si trova solo in area ma al posto di calciare scegli l'assist. Chiude la difesa biancorossa

86' Ancora un'occasione Gubbio: Udoh lanciato in profondità prova a battere Neri con un diagonale ma l'estremo difensore si fa trovare pronto e blocca

90' quattro minuti di recupero

95' Dopo un minuto aggiuntivo finisce la partita, Il Gubbio vince con meritato per 1-3 in casa della Vis

Le formazioni ufficiali:

Vis Pesaro (4-3-2-1): Neri; Mattioli, Zagnoni, Rossoni, Ceccacci; Rossetti, Nina, Di Paola; Pucciarelli, Karlsson; Nicastro. A disp. Mariani, Polverino, Pecile, Neri, Obi, Peixoto, Loru, Mamona, Molina, Valdifiori, Iervolino, Gulli, Kemayou. All. Simone Banchieri

Gubbio (4-3-1-2): Greco; Corsinelli, Tozzuolo, Signorini, Mercadante; Casolari, Mercati, Bernardotto; Bumbu; Spina, Di Massimo. A disp. Vettoriel, Rosaia, Desogus, Udoh, Calabrese, Chierico, Morelli, Brambilla, Dimarco, Guerrini, Pirrello. All. Piero Braglia

Ammonizioni: Rossoni(Vis Pesaro)

Casolari(Gubbio)



Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2024 alle 09:43 sul giornale del 03 febbraio 2024 - 24 letture






qrcode