counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Ancona: Servizio ad "Alto Impatto" al Piano e agli Archi, esplulsi dal territorio italiano due stranieri irregolari

2' di lettura
72

Volanti della Polizia

Continua il servizio ad "Alto Impatto" disposto dal Questore di Ancona, d'intesa con il Prefetto, che vede coinvolti i quartieri del Piano e degli Archi, nell'ottica di restituire vivibilità alle zone e contrastare fenomeni di disagio giovanile, assunzione di sostanze stupefacenti, spaccio, ubriachezza molesta e tutti quegli atti di illegalità che incidono negativamente sulla percezione di tranquillità dei cittadini del capoluogo dorico. Attenzionate speciali le zone di via Giordano Bruno e Largo Sarnano, spesso crocevia e ritrovi di soggetti destabilizzanti per l'ordine e la sicurezza pubblica.

Fin dal primo pomeriggio odierno gli operatori della Questura dorica, unitamente a due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia ed alla Polizia Locale hanno effettuato controlli nei locali della zona. Sono stati 3 gli esercizi commerciali controllati, nei pressi di via Giordano Bruno, via Piave e Corso C. Alberto e nei quali sono stati identificati i rispettivi titolari, nonchè diversi avventori. Dai controlli amministrativi effettuati non è emersa nessuna irregolarità in merito al rispetto delle normative.

I posti di controllo dislocati nelle strade sono stati 4 nel corso di tutto il servizio, grazie ai quali, è stato possibile controllare 35 veicoli.

Inoltre i soggetti identificati durante il servizio sono stati 127, di cui 15 con precedenti giudiziari. Tra gli identificati, due soggetti di 30 e 32 anni, irregolari sul territorio e rispettivamente di origine nigeriana ed egiziana, nei confronti dei quali il Questore di Ancona, Cesare Capocasa, ha dato esecuzione a due provvedimenti di espulsione mediante Ordine di abbandonare il territorio nazionale entro 7 giorni.

Continua incessante la lotta al degrado urbano unita all'attività di prevenzione dei reati contro l’incolumità pubblica, di tipo predatorio e dello spaccio stupefacenti, al fine di intensificare sempre di più il rapporto con la cittadinanza, restituendo vivibilità e sicurezza al territorio.



Volanti della Polizia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2023 alle 00:33 sul giornale del 13 dicembre 2023 - 72 letture






qrcode