counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
Editoriale

Senigallia: "Perché non avete pubblicato questa notizia?"

2' di lettura
38

"Vi ho mandato un comunicato stampa ma non lo avete pubblicato", "Perché non avete scritto niente di quello che è successo ieri?". Queste sono alcune delle domande che mi vengono rivolte più spesso, al telefono e soprattutto via Whatsapp. Eppure nella maggior parte dei casi le notizie sono state pubblicate.

La redazione di Vivere Senigallia ogni giorno pubblica più di 20 notizie. Solo alcune di queste vengono inviate nei nostri canali Telegram e Whatsapp, per non intasarvi il telefono. E anche se tutte sono condivise sui Facebook e X (già Twitter) l'algoritmo decide di mostrarcene solo alcune.

È quindi normale che alcune notizie ci sfuggano.

Per non perdersi nessuna notizia, e per trovare quello che stiamo cercando ci sono tre metodi.

Il primo è quello di iscriversi alla nostra newsletter. Ogni mattina riceverete una mail con tutte le notizie del giorno.

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:

L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Scegli il giornale che desideri ricevere.
Il vostro indirizzo mail verrà utilizzato esclusivamente per inviarvi le notizie dei nostri quotidiani online.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


Il secondo metodo è quello di sbirciare in anteprima il “Giornale di domani". In cima alla prima pagina trovate una barra con le date. Cliccate sulla data di ieri, o su quella di domani, per vedere tutti gli articoli del giorno.

Il terzo metodo per non perdere nessuna notizia è quello di iscriversi al canale all-news di Vivere Senigallia su Telegram. Lo trovate qui: https://t.me/viveresenigallia2. A differenza del canale principale qui inviamo tutte le notizie man mano che vengono pubblicate. Il canale è pensato per essere silenziato, ovvero perché vengano disattivate le notifiche. Quando avrete un po' di tempo o di curiosità andremo a scorrere le notizie con calma.


Ovviamente capita anche che quando mi viene posta la fatidica domanda “Perché non avete pubblicato questa notizia” sia vero che la notizia non è stata pubblicata. In quel caso il vostro messaggio diventa una preziosa e gradita segnalazione e, vedrete, poco dopo la notizia arriverà su Telegram, via mail o sul “giornale di domani”, a seconda di come avete deciso di leggere Vivere Senigallia.



Questo è un editoriale pubblicato il 12-12-2023 alle 09:35 sul giornale del 11 dicembre 2023 - 38 letture






qrcode