counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: Minacce e persecuzioni verso l'ex compagna: arrestato marocchino 32enne

1' di lettura
216

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Jesi hanno proceduto all’arresto di un 32enne, di nazionalità marocchina, residente a Jesi, destinatario di ordine per la carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria di Ancona.

L’uomo dovrà scontare la pena di un anno e due mesi reclusione in quanto riconosciuto colpevole dei reati di atti persecutori e minacce aggravate, commessi nel 2020 nei confronti dell’allora convivente, nonché di lesioni personali aggravate nei confronti di un connazionale, fatto, quest’ultimo, avvenuto nel 2019. Il 32enne è stato arrestato e trasferito presso il carcere di Ancona.



Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2023 alle 10:59 sul giornale del 09 dicembre 2023 - 216 letture






qrcode