counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

L8xilfuturo, a Senigallia la terza giornata regionale di ricordo a 5 anni dalla tragedia di Corinaldo: non dimenticare per poter ripartire

3' di lettura
68

Era l’8 dicembre 2018 quando alla Lanterna Azzurra di Corinaldo, prima di una esibizione di Sfera Ebbasta, persero la vita 6 persone: cinque giovani ragazzi, Emma, Asia, Mattia, Daniele, Benedetta, ed Eleonora, una giovane mamma.

Da quella notte la giustizia sta facendo il suo corso, e l’Associazione COGEU, composta da genitori e ragazzi, lavora attivamente nelle scuole affinché venga riconosciuto a tutti i livelli il diritto dei più giovani a divertirsi in sicurezza. Oltre a una serie di attività e progetti portati avanti nel corso dell’anno, COGEU organizza ogni 8 dicembre L8xilfuturo, la giornata istituita con la legge regionale 5 agosto n.20/2021, prima legge in Italia a tutela di un divertimento sano e responsabile dei giovani.

La legge non si limita infatti alla sola istituzione della giornata ma impegna la Regione a sostenere iniziative di prevenzione e sensibilizzazione dirette ad informare l’intera comunità, con particolare attenzione ai giovani, sulle tematiche della sicurezza e della legalità.

L’evento, prodotto da ScuolaZoo e condotto da GDG (Giovanni Di Giacomo) cerca di lasciare ampio spazio alla comunicazione tra giovani, adulti ed istituzioni andando a scardinare i taboo che molte volte ne impediscono il dialogo.

Si riparte dalla musica e dal ricordo, per volgere uno sguardo verso le nuove generazioni, promuovendo azioni concrete per un divertimento sicuro.

l8xilfuturo 2023 è organizzato in collaborazione con OneDay Group e ScuolaZoo, storici partner dell’Associazione CoGeU e del progetto L8perilfuturo, con AMAT (Associazione Marchigiana Attività Teatrali) in particolare grazie alla preziosa professionalità del Direttore Gilberto Santini.

L’Associazione CoGeU ringrazia la Regione Marche, nella particolare sensibilità dell’Assessore alle Politiche giovanili, Istruzione e Cultura Chiara Biondi.

La Regione c’è, anche in questo quinto anno da quel tragico 8 dicembre. Non sembrano trascorsi 5 anni tanto è vivo, intenso, indelebile in tutti noi il ricordo di un dramma che ha colpito l’intera comunità, ma anche anni non passati invano. Perché, grazie al Comitato dei genitori (Cogeu) che ha saputo dialogare con le istituzioni e proporre iniziative concrete, la volontà di sensibilizzare sul divertimento sicuro dei giovani è prima diventata legge regionale e poi una Giornata dedicata nel nome di quelle giovanissime vittime. E ogni anno si colora

di nuove motivazioni e di rinnovato impegno. Quello che vogliamo continuare a garantire per tenere acceso un faro sul mondo dei giovani che sempre più fanno le spese della disattenzione degli adulti. Questa “Giornata del divertimento sicuro” è l’esempio di come si possa trasformare una tragedia in opportunità a vantaggio di tutti, rendendo protagonisti i ragazzi con i loro talenti e la loro voglia di comunicare che sono il nostro futuro e che abbiamo tutti – istituzioni, genitori, scuola - il dovere di preservare e migliorare.”

La giornata si svolgerà a Senigallia

Il programma:

Ore 10.00 Chiesa dei Cancelli Santa Messa in memoria delle vittime

TEATRO LA FENICE

Ore 17.00

Conduzione: Giovanni Di Giacomo (GDG)

CON CURA, NON DIMENTICO

Con la pregevole collaborazione di Catia Urbinelli, attrice, regista ed insegnante presso il Teatro Nuovo Melograno, i ragazzi del CoGeu rappresentano il momento incentrato sul ricordo. “Con cura, non dimentico” propone il duro viaggio che hanno percorso, partendo da quella tragica sera sino ad arrivare ad una presa di consapevolezza preziosa per poter andare avanti e ripartire proprio da dove tutto sembrava essersi fermato, volgendo uno sguardo al futuro.

L8PERIGIOVANI REALTA’ E CONFRONTO

Tavola rotonda con l’Assessore Regionale Chiara Biondi, Il Presidente Silb-Fipe Maurizio Pasca, il Dirigente Scolastico Liceo Nolfi-Apolloni Samuele Giombi, il Dirigente Scolastico I.I.S. Panzini Alessandro Impoco e Vanessa Morganti Associazione CoGeU

VOCE ALLE EMOZIONI
Termineranno la serata con un’esibizione musicale Mathias Mari e Ludovica Ricciardo, vincitori del contest organizzato dai ragazzi del CoGeu. È stato chiesto ai giovani artisti di portare sul palco brani che potessero fare luce sui ricordi, dando così “Voce alle emozioni”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2023 alle 15:49 sul giornale del 07 dicembre 2023 - 68 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode